Speciale

Top 10 – Soundtrack

Bentornati a tutti cari lettori, in questa rubrica che tratterà molti argomenti diversi tra loro mese per mese, stilando ogni volta una TOP 10. Sì avete capito bene, per la prima volta la redazione di Kingdomgame.it si unirà tutta in una sola rubrica e creerà una classifica dei dieci migliori esempi dell’argomento selezionato. L’argomento che tratteremo con voi oggi è quello delle colonne sonore, le dieci migliori soundtrack che hanno accompagnato i nostri scontri, viaggi intergalattici, vittorie e sconfitte.

*ATTENZIONE: Le descrizioni potrebbero contenere spoiler. Teniamo inoltre a ricordare che questa è una classifica puramente soggettiva, creata secondo i gusti personali dello staff. I Brani proposti servono solo ad identificare il titolo indicato mentre la stesura della classifica e la votazione sono state fatte tenendo in considerazione tutto il comparto sonoro del gioco.

10. N. Sanity Beach – Crash Bandicoot 

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/TnPEh331aLE” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

Un motivetto semplice per un gioco semplice. Riusciva subito a metterti il buon umore anche grazie al sorridente marsupiale protagonista che vive ancora oggi nei cuori di molti gamers. Passeranno gli anni ma non dimenticherò mai né le musiche, né il gioco; riusciranno sempre a farmi tornare bambino anche solo per alcuni minuti.” – Matteo Bruno

Crash Bandicoot e tutte le successive versioni che sono nate da questo capolavoro della Naughty Dog hanno segnato un era. Il brand regnava, insieme ad altri, sulla ormai anziana PlayStation 1 e diventò presto una delle serie più amate. Purtroppo con il passare del tempo il brand si perse a causa della mancanza di capacità da parte della casa sviluppatrice di rinnovarne il gameplay.

9. Main Theme – Puzzle Bobble 

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/VYd-PSRXo1o” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

Non riesco a farne a meno, quando entro in una sala giochi, le poche che ancora sopravvivono, devo per forza fare almeno una partita a questo fantastico titolo canticchiando questa canzoncina che scorre in un loop continuo senza però mai stancare. A volte mi viene in mente anche senza motivo e allora devo per forza cercarla su youtube per ascoltarla, è peggio di una droga!” – Matteo Bruno

Due intramontabili classici, sia la canzone che il gioco. Nato da Taito nel lontano 1994, Puzzle Bobble, era, ed è, un puzzle games basato su la messa in fila di almeno tre palline dello stesso colore tramite il lancio di un cannone gestito dal giocatore. Il gameplay fece scuola, e se anche ufficialmente il gioco originale si vede poco in giro, le imitazioni sul web o sui dispositivi mobili continuano ad essere numerosissime.

8. To Become One – Katawa Shoujo

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/8Sr3ZbSxolI” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

Chiudi gli occhi e sogna, piangi, ridi, questa è la colonna sonora perfetta. Ogni nota riesce a trasmettere emozioni vere che ti riempiono il cuore accompagnandoti nei dolori e nelle gioie che questo gioco riesce a farti provare e nelle quali si riflette la vita di tutti i giorni.” – Matteo Bruno

Avevamo parlato di questo titolo non molto conosciuto già nel quattordicesimo numero della ormai andata perduta rubrica Per un pugno di giochi. Katawa Shoujo è una visual novel in stile orientale. Non essendoci scene d’azione o cutscene, tranne poche, la storia viene interamente narrata da testi scritti e la colonna sonora ci accompagnerà nella loro lettura in maniera impeccabile non facendoci annoiare e amplificando le emozioni generate dal testo.

7. Enter The Metro – Metro: Last Light

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/wDy4dch6iBc” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

È una soundtrack in grado di regalare molte emozioni con il suo stile “dark” introducendoci al gioco e dunque alla vita nella metropolitana di Mosca, avvolgendoci nella malinconia di un mondo post-apocalittico, dove ormai l’unica regola che conta è sopravvivere.” – Roberto Antoniello

Gli spazi stretti dei percorsi metropolitani, la devastazione che solo un apocalisse nucleare potrebbe creare, il gelo eterno, sono tutti elementi che contraddistinguono il brand Metro. La musica accompagna il giocatore durante la sua battaglia per la sopravvivenza, a volte triste, malinconica, altre incisiva. Sarà una dei pochi compagni di viaggio che avremo sempre al nostro fianco.

6. Main Theme – Crysis 2

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/Iy4iQvJo24U” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

“Il tema principale di Crysis 2 è uno di quelli che rischia seriamente di tenerti incollato nel menu principale, facendoti passare di mente che dovresti giocarci” – Riccardo Rossi

L’arma che può salvare l’umanità non è un fucile, una bomba o un cannone, l’arma sei tu. In Crysis 2 la nanotuta che indossi ti ha trasformato in una macchina di morte perfetta in grado di mimetizzarsi con l’ambiente, dotata di forza sovra umana e con una particolare resistenza. Il comparto sonoro di questo gioco riesce a stimolare il tuo ego facendoti sentire potente semplicemente accedendo al menu grazie sopratutto alla maestria del compositore Hans Zimmer.

5. Leavin Earth – Mass Effect 3 

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/KGHA9oO1Ybg” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

Si sposa alla perfezione con quanto si vede su schermo; è una canzone carica di rammarico, di dolore. Possiede un grande pathos e riesce ad emozionare il videogiocatore nel turbinio di esplosioni e mostri metallici che attanagliano senza pietà la Terra.” – Luca Di Carlo

I Razziatori sono alle porte, hanno invaso la galassia e avanza il loro piano di distruzione. La terra viene attaccata, non c’è tempo da perdere. Il comandante Sheppard si farà ancora una volta carico di tutta la vita nella galassia e cercherà nuovamente di sconfiggere la morte. Questa melodia accompagna l’abbandono del suo pianeta natale mentre viene mano a mano distrutto dalle navi Razziatori. Questa volta il prezzo da pagare è molto alto ma nonostante le melodie tristi e demoralizzanti il nostro comandante ci ricorda che non bisogna mai arrendersi e si deve lottare per il proprio posto nella galassia.

4. Ezio’s Family – Assassin’s Creed 2 

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/O0i6YFrSs6c” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

Una track che sin dal primo momento in cui l’ho ascoltata in Assassin’s Creed II è riuscita a trasmettermi un cocktail ben shakerato di emozioni tipicamente oniriche, quali la malinconia, la tranquillità e la speranza. Correre da un tetto all’altro di Venezia con tale melodia di sottofondo è stata per me un’esperienza ineguagliabile. Tremendamente intensa.” – Edoardo Camerotto

Il rinascimento italiano, con i suoi colori, la sua arte, fanno da contorno a quello che ancora oggi rimane senz’ombra di dubbio il miglior capitolo della serie Assassin’s Creed. La musica melodiosa, si amalgama benissimo all’ambientazione dell’epoca facendo rilassare il giocatore e avvalorando i fantastici paesaggi che solo le città italiane come Firenze e Venezia possono offrire.

3. Dragonborn – Skyrim

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/eVVXNDv8rY0″ frameborder=”0″ width=”425” height=”350″>

“Diciamolo, gli RPG devono, per forza di cose, avere una soundtrack epica che ci accompagni nel nostro viaggio fantastico. Dragonborn è perfetta da ascoltare mentre uccidiamo draghi, scappiamo dagli orsi e mettiamo pentole in testa ai venditori.” – Riccardo Rossi

Il tanto contestato Skyrim, nonostante i suoi pregi e i difetti, ha senza dubbio un comparto sonoro molto ben caratterizzato con musiche interessanti che si adattano bene all’ambiente circostante riuscendo a trasmettere la dovuta ansia ma anche tranquillità. Intere orchestre vengono usate per dare vita ai brani che fanno da cornice ai nostri scontri contro i draghi o passeggiate per le vie delle principali città. La sua canzone del menu poi è diventata famosa in tutto il mondo, replicata in mille modi da diversi musicisti internazionali e qualsiasi videogiocatore la conosce, anche chi non ha giocato direttamente il titolo.

2. Never Forget – Halo 3

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/4ZyW-_y1d9w” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

Cè poco da dire. Siamo di fronte ad un vero e proprio capolavoro orchestrale di inarrivabile bellezza. Colpisce al cuore, è semplicemente maestosa, è un crescendo di pura poesia che si conclude magistralmente, immergendoci in un turbinio di ricordi indimenticabili. Dai pressanti violini fino alle dolci note di piano, nulla viene lasciato al caso e il risultato finale ci ricorda che non bisogna mai dimenticare… – Luca Di Carlo

Bungie ha decisamente lasciato il segno nel mondo degli sparatutto con il brand di Halo che ha fatto nascere schiere di appassionati provenienti da tutto il mondo. Questo capitolo pone fine ad una trilogia che poi verrà ripresa da 343 Industries come tutti bene sappiamo e lascia il segno nei cuori di tutti i videogiocatori regalandoci musiche uniche. Melodie che riprendono quelle dei precedenti capitoli della serie ma anche musiche nuove ritmate e placide che ci fanno sentire piccoli dinanzi all’intero universo ma determinanti per la sua sorte e decisi a far di tutto per fermare i Covenant e i Flood definitivamente.

1. Mjolnir Mix – Halo 2

<

<

“https://www.youtube.com/embed/$1″ frameborder=”0” allowfullscreen class=”video”>

“http://www.youtube.com/embed/2O9K7E3lDRU” frameborder=”0″ width=”425″ height=”350″>

 Rappresenta a mio avviso l’espressione artistica delle emozioni che provai quando per la prima volta giocai ad Halo 2, un mix di musica classica si alterna con il prepotente suono della chitarra elettrica cossi come le fasi di Halo si alternano tra mistero e azione. Nulla fino ad oggi ha saputo catturarmi in tal modo” – Mattia Granito

Bungie ottiene anche il primo posto della nostra classifica con il suo titolo campione d’incassi, Halo 2. Il capitolo più movimentato della serie, ricco di azione ma anche di novità narrative. Può vantare una colonna sonora d’eccezione piena di carica, in grado di motivare senza limiti i giocatori. La chitarra elettrica è la dominatrice di questa colonna che vanta grandi nomi come Steve Vai e i Breaking Benjamin in grado di far emergere lo spirito metallaro che alberga dentro ognuno di noi. Sicuramente agli appassionati di colonne sonore non mancherà almeno una delle canzoni presenti della soundtrack di questo titolo che anche al di fuori del contesto restano musiche incredibili ed emozionanti che molti altri titoli possono sognarsi. L’11 novembre usciva Halo Master Chief Collection contenente, tra le altre cose, una versione rimasterizzata di Halo 2. Consigliamo, chiunque non abbia mai giocato a questo titolo di non farsi sfuggire l’occasione per poter assaporare un titolo che ha senza dubbio tanto da offrire e che senz’ombra di dubbio vi farà innamorare delle sue musiche.

 

A cura di tutta la redazione.

News
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
  • Per Spencer, il cross-play tra Ps4 e One è poco probabile
Seguici su Facebook