Speciale

The LEGO Movie – Un film a mattoncini

Il mondo del cinema e quello dei videogiochi, si sa, camminano a pari passo e non sono pochi gli esempi che potremmo elencare di film tratti da videogiochi e viceversa dalla qualità non sempre eccelsa.
Il film che tratteremo oggi, tuttavia, merita un discorso leggermente differente. Nel corso della current-gen abbiamo assistito alla riconferma di brand amatissimi e alla nascita e al successo di numerosissime nuove proprietà intellettuali. Tra tutti va sicuramente ricordata la serie di giochi sviluppata da TTGames, rivisitazione di alcune delle saghe più belle della storia del cinema in chiave LEGO. Iniziata nel 2005 su Ps2, GameCube e Xbox con la parodia LEGO: Star Wars, il franchise ha conosciuto un successo planetario che ha spinto la software house a produrre 2 seguiti per il filone dedicato a Guerre Stellari ma anche a espandersi esplorando nuovi territori, tra i più disparati, come quello avventuroso di Indiana Jones, quello magico di Harry Potter, quello epico de Il Signore degli Anelli, quello supereroistico di Batman e tanti altri ancora.
La simpatia incredibile degli omini ideati dall’azienda danese, uniti al carisma delle saghe in cui venivano innestati non potevano che tradursi in un trionfo di critica e pubblico.
Questo travolgente fenomeno tuttavia, non pare essersi fermato al solo mondo dei videogiochi, anzi, Warner Bros. e Village RoadShow Pictures sono intenzionate a proporlo al grande pubblico con un lungometraggio realizzato in una tecnica mista tra Stop-Motion e CGI dal nome “The Lego Movie“. In questo articolo analizzeremo le poche informazioni attualmente in circolo per offrirvi un quadro generale di quello che potrebbe esser uno dei film più interessanti e divertenti del 2014, un concentrato di puro intrattenimento costellato di citazioni, cameo e scene decisamente sopra le righe.

La trama

L’esuberanza della pellicola è da ricercarsi innanzitutto nella trama che narra le vicende di un comune LEGO figure (gli inconfondibili omini protagonisti delle avventure LEGO ndR) di nome Emmet che viene erroneamente designato come “il Prescelto“, l’unico essere in grado di fermare il potente e malvagio Lord Business (qui interpretato dal simpaticissimo Will Ferrell), intenzionato a distruggere l’universo incollando tutti i mattoncini LEGO, e il suo fedele braccio destro BadCop interpretato da Liam Neeson. Il nostro Emmet, tuttavia, non dovrà affrontare tutto questo da solo, bensì verrà supportato da una compagnia di individui a dir poco bizzarri tra cui troviamo Vitruvius, un anziano mistico portato in scena dall’immenso Morgan Freeman; Lucy, descritta nella sinossi ufficiale del film come “dura come i chiodi” la cui voce sarà quella di Elizabeth Banks e per finire il misterioso Batman (sì, avete letto bene ndR), inscenato da Will Arnett.

Che dire? Non ci resta che attendere l’uscita del film, prevista per il 20 Febbraio 2014 nelle sale italiane, per darvi un parere più dettagliato ed esaustivo su questo originale e quanto mai interessante esperimento cinematografico. Rimanete con noi!

News
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
  • Per Spencer, il cross-play tra Ps4 e One è poco probabile
  • La Battle Royale di Fortnite è stata giocata da milioni di giocatori!
Seguici su Facebook