Speciale

Il Vigamus festeggia i primi 5 anni di attività! Ecco le prossime novità

Dal 2012 ad oggi, il Vigamus è riuscito a raggiungere notevoli risultati e, nel prossimo futuro, si cercherà di fare sempre meglio.

Ieri siamo stati ospitati al Vigamus per assistere a una conferenza stampa esclusiva riguardante il passato, il presente e il futuro del primo museo del videogioco in Italia.

Sono passati ben 5 anni dall’apertura del Vigamus, il primo museo del videogioco riconosciuto ufficialmente dalle istituzioni italiane. In questo lasso di tempo, il mondo dei videogiochi si è evoluto ed è riuscito ad ottenere risultati davvero ragguardevoli. Il museo è cresciuto di pari passo e il suo concetto è stato esteso da un paio di anni con la Vigamus Academy e l’anno scorso con Gamerome.

Il supporto prezioso delle istituzioni

La conferenza stampa di ieri è stata aperta da Sabrina Alfonsi, la presidente del primo Municipio, che ha sottolineato l’importanza acquisita dal medium del videogioco in Italia e quella ricoperta dal Vigamus per la città di Roma. Sabrina Alfonsi ha infatti affermato: “Il videogioco oggi occupa un posto di rilievo all’interno della nostra società. Negli ultimi anni è cresciuto esponenzialmente diventando un elemento portante dell’industria della cultura e raggiungendo fatturati altissimi. Le potenzialità di questo medium sono enormi e superano la sfera dell’intrattenimento puro, offrendo ai giovani concrete opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.”

Il Vigamus spegne la sua quinta candelina!

La conferenza stampa organizzata al Vigamus per festeggiare i 5 anni di attività!

Le novità presenti al Vigamus

A prendere la parola è stato poi il Prof. Marco Accordi Rickars, il direttore del Vigamus, che ha presentato una nuova area tematica presente da oggi nel Museo. Si tratta di uno spazio dedicato interamente al marchio Xbox. Ovviamente, la sala sarà aggiornata ogni qualvolta che vi saranno delle novità riguardanti la sezione gaming della casa di Redmond. A tal proposito, era presente anche Paolo Bagnoli, direttore della sezione Xbox per l’area mediterranea, che ha espresso la propria soddisfazione per questo accordo giunto in concomitanza con la quinta candelina spenta dal Vigamus: “Siamo entusiasti di presentare questo nuovo spazio all’interno del Museo del Videogioco in occasione di un traguardo così importante. Questa nuova area darà l’opportunità a tutti i visitatori di vivere a pieno l’esperienza Xbox attraverso la sua storia e suoi successi”.

Ecco la Xbox Room del Vigamus

La nuova fantastica Xbox Room presente al Vigamus!

Rickars ha poi annunciato un’importante iniziativa per domenica 22 ottobre. Minecraft sarà oggetto di uno speciale incontro con i bambini, che verranno guidati da Marco Vigelini, docente accreditato al programma Minecraft Global Mentor. Dal 19 al 29 ottobre, inoltre, il museo presenterà la mostra internazionale Pokemon “Alola e i suoi abitanti” e aprirà al pubblico gratuitamente.

A chiudere la parte della conferenza dedicata al museo, ci ha pensato un’importante comunicazione: per festeggiare il quinto anno dall’apertura, gli appassionati di videogame potranno visitare gratuitamente il museo nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 ottobre 2017.

Un nuovo, interessante laboratorio organizzato dalla Vigamus Academy

Il nuovo anno accademico 2017-2018 dell’università dei videogiochi avrà inizio il prossimo novembre. Una delle novità presentate consiste nel nuovo laboratorio “Creatori di Mondi – Art & Animation” di Maurizio Forestieri, Presidente ASIFA Italia e fondatore di Graphilm Entertainment. La partecipazione è indicata per tutti coloro che volessero entrare nel mondo del lavoro, ricoprendo le figure di artist e /o animatori.

Le novità della Vigamus Acdemy.

Un inedito laboratorio per il nuovo anno accademico della Vigamus Academy.

Infine la conferenza è stata chiusa con un’importante conferma. La seconda edizione di Gamerome – La città dei videogiochi si terrà dal 24 al 26 novembre 2017 presso la sede di VIGAMUS Academy/Link Campus University. A detta di Micaela Romanini, Vice Direttrice di Fondazione Vigamus, grande importanza verrà data ai temi degli E-sports, grazie alla presenza del workshop ufficiale Powered by ESL Asia, tenuto dal suo General Manager Frank Sliwka.

Tra gli ospiti presenti a Gamerome interverranno Agostino Simonetta, Leader EMEA del programma ID@Xbox, che terrà due interessanti interventi rivolti agli sviluppatori! Saranno presenti Tomonobu Itagaki, creatore della serie di Ninja Gaiden e di Dead or Alive e Denis Dyack, creatore dei cult Eternal Darkness, Metal Gear Solid: Twin Snakes.

Le novità, quindi, non mancano affatto. Noi di Kingdomgame.it siamo orgogliosi di come il videogame stia riuscendo a occupare una posizione di successo anche nel nostro amato paese.

News
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
  • EA ha annunciato a sorpresa Burnout Paradise Remastered per console!
Seguici su Facebook