Speciale

Il meraviglioso universo di Destiny 2 ammalia e convince!

Sono giorni oramai che gioco assiduamente a Destiny 2. Lunghe sessioni in game, ma a giorni alterni perché a me piace assaporare un’opera videoludica, un po’ come se fosse una serie tv; non è assolutamente nelle mie corde mangiarla in un solo boccone, fino ad arrivare allo stadio prima della nausea, ma tento di assaggiarne quanto più possibile e in maniera graduale.

Adesso mi sento pronto per dirvi cosa ne penso di questo secondo capitolo, specificando però che la mia esperienza è ancora nel vivo. L’opera di Bungie è immensa e sarebbe stupido ed insensato scrivere ora una recensione. Lo scritto che state leggendo è da considerarsi uno speciale, una sorta di pre – opinione senza quel numero che a voi utenti tanto piace: il voto finale!

Avete saputo quanto ha venduto Destiny 2 durante la prima settimana di commercializzazione?

Come tutto ha avuto inizio… su Destiny 2!

Le prime ore di Destiny 2 sono state davvero piacevoli, dato che le ho passate giocando alle missioni legate alla trama principale, ma non solo; mi sono divertito anche a prendere parte alle attività secondarie legate marginalmente alla storia principe di questo nuovo capitolo del brand. Non avendo giocato l’episodio originale, tremavo al solo pensiero di perdermi molti dettagli e riferimenti riconducibili al passato della serie, ma devo dire di essermi ben inserito nel contesto – a dispetto delle negative aspettative iniziali – e di essere stato incredibilmente catturato dalle enormi possibilità previste da questo sequel.

In Destiny 2 è possibile scegliere la propria categoria di guardiano!

Non mi ero mai tuffato all’interno di un MMO FPS e devo dire di essere felice che ciò sia avvenuto oggi. Che bello uccidere i nemici come se non ci fosse un domani, lootare armi, vestiario etc, al fine di far crescere il proprio potere, e rendere – a poco a poco – più forte il proprio alter-ego. All’inizio, infatti, potremo scegliere a quale categoria di guardiani appartenere; essere un titano, un cacciatore oppure uno stregone; personalmente ho optato per la seconda categoria, ma senza una reale motivazione. La mia decisione è stata presa di getto e, allo stato attuale, non la rimpiango affatto. A ciò aggiungiamoci anche che Destiny 2, così come il primo capitolo, dà la possibilità di creare altri personaggi. In avanti, quindi, provvederò alla creazione e potenziamento di un nuovo eroe, affidandomi alla consapevolezza ottenuta durante la mia prima ma non ultima avventura.

Prime sfide appassionanti in multiplayer

Inizialmente mi sono concentrato sulla storia, a potenziare il personaggio e a livellarlo un pochino. Dopo ore ininterrotte di narrativa, ecco però che mi ritrovo con la necessità di staccare un po’ dalla storyline principale. Quale miglior momento per provare il multiplayer competitivo, accessibile dal Crogiolo? Dopo un po’ di batoste iniziali, dovute alla mia discutibile capacità di essere pratico, veloce e reattivo, ho iniziato a raccogliere le mie prime soddisfazioni nelle modalità controllo, scontro e supremazia.

Il trailer di lancio di Destiny 2 è da pelle d’oca!

Destiny 2 propone moltissime attività in PvE, senza dimenticare la presenza secondaria del PvP.

I match 4 vs 4 riescono ad appagare, entusiasmare e divertire. Sono immediati, veloci e lasciano ben poco alla tattica. Sono più frenetici rispetto a quelli di Call of Duty, ma qui ci sono poteri vari che contribuiscono a dare nuova linfa e vitalità all’esperienza. Davvero niente male!

Un PvE ancora tutto da esplorare

Ad oggi non faccio parte ancora – ahimè – di un clan. Come detto all’inizio sto giocando su PS4, quindi qualora aveste un gruppo e necessitaste di un aiuto, io sono disponibile. In questi giorni dedicherò anima e corpo agli assalti e agli eventi pubblici per continuare la crescita del personaggio, oltre a proseguire la storia in single-player e ad affrontare le modalità PvP. Se siete arrivati a questo punto della lettura, avrete sicuramente capito che sto apprezzando davvero molto questo secondo capitolo, ma prima di ogni valutazione finale ci tengo a giocarlo ancora per rendere la mia visione assolutamente limpida e a mente fredda. Restate quindi sintonizzati su queste pagine!

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook