Speciale

I 10 migliori Browser Game del 2016 disponibili

Tra MMO disponibili gratuitamente non solo più su PC, ma anche su smartphone e console, si potrebbe pensare che il mercato dei Browser Game sia ormai in crisi. In realtà non è così, perché in questi ultimi anni ci sono alcuni progetti che attirano davvero l’attenzione, alcuni riescono ad offrire anche delle esperienze interessanti. Grazie al sito browsergame.it abbiamo potuto mettere nero su bianco una lista dei progetti più promettenti di questo universo.

Card Hunter

Probabilmente è il titolo di maggior spicco della lista, unisce i classici RPG con i giochi di carte collezionabili. Prima di tutto, il giocatore deve creare una party scegliendo tra varie classi, ognuna di queste non ha solo un equipaggiamento unico, ma anche abilità particolari. Queste sono però indicate tramite delle carte, alcune possono essere usate solo da una classe, mentre altre sono di uso generico.

All’inizio della lotta i personaggi avranno quattro carte, ma turno dopo turno ne viene pescata solo una. Ovviamente non manca una modalità PvP per poter giocare contro altre persone. Oltre il gameplay old-style, la grafica cerca di ricordare una classica partita a Dungeons & Dragons, visto che i combattimenti hanno luogo su quella che sembra una tavola da gioco.

Sito ufficiale

Zombies Ate My Pizza

Prendete un’ambientazione zombie ed unitela con uno shoot’em up vecchia scuola. Inserite un pizzico di RPG ed avrete Zombies Ate My Pizza, una parodia dei vari giochi zombie, come potete intuire dal nome. Il gameplay è un tripudio di azione, dovrete semplicemente sparare a tutti gli zombie che vi troverete davanti.

Ma non mancano alcune componenti dei giochi di ruolo, come la presenza di varie sub quest, classi, equipaggiamenti ed abilità differenti. Lo stile grafico cartoonesco fa già capire l’ambientazione semi seria del titolo, che non poteva fare a meno di una modalità PvP.

Sito ufficiale

Drakensang Online

Drakensang Online è probabilmente il browser game che più si avvicina ad un classico hack and slash. L’ambientazione fantasy è accompagnata da una grafica 3D ben realizzata, ed il gameplay riprende perfettamente le caratteristiche del genere a cui appartiene.

Le varie classi avranno abilità diverse da sbloccare con un sistema a punti, mentre le caratteristiche aumenteranno automaticamente ad ogni aumento di livello. Gli equipaggiamenti si potranno ottenere in modi diversi, dallo sconfiggere nemici all’acquistarli dal negozio. Se siete amanti del genere, potete provare gratuitamente il titolo.

Sito ufficiale

Dungeon Rampage

Già dal nome potete intuire che si tratta di un dungeon crawler, però in terza persona. Browser Game anche disponibile su Facebook, pone l’accento anche su aspetti social, potendo giocare in compagnia di altri utenti. Nonostante questo però, rispecchia fedelmente il genere, ci sono infatti molti dungeon da esplorare e da poter ripercorrere per potenziare il proprio personaggio.

Oltre la classi disponibili all’inizio, ce ne saranno altre da dover però acquistare nel negozio. Come la maggior parte dei giochi di ruolo, equipaggiamenti ed abilità cambiano da classe a classe, modificando anche il ruolo del giocatore nel party. La grafica non è però 3D, è invece cartonnesca, ma fatta comunque molto bene.

Sito ufficiale

Epic Arena

Unione tra gioco di carte e strategia a turni, il campo di battaglia è infatti diviso da esagoni dove poter evocare le nostre unità oppure ottenere diversi bonus. Lo scopo però non è semplicemente quello di sconfiggere i nemici, ma distruggere gli artefatti avversari proteggendo nel contempo i nostri.

Il giocatore avrà sempre a disposizione sei carte, mentre saranno cinque le azioni che potrà fare durante ogni turno, dal muoversi ad utilizzare unna delle carte che possiede. Ovviamente bisogna tenere a mente che ogni unità ha i suoi punti di forza e di debolezza. Anche la grafica è ben dettagliata, probabilmente perché utilizza Unity, infatti prima di giocare bisognerà scaricare degli assets.

Sito ufficiale

High Octane Drift

I giochi di corsa invadono anche il mondo dei browser games, questo titolo, come potete intuire dal nome, si incentra sull’universo del drifting. Per questo motivo, lo stile di guida è puntato sul far sbandare facilmente la nostra vettura per dare vita ad un drift.

Ma oltre all’aspetto grafico 3D che è davvero ben fatto, è anche ciò che riguarda la personalizzazione che non delude. Oltre alle varie componenti per migliorare le prestazioni della vettura, possiamo anche modificarne l’aspetto. E’ anche presente la possibilità di vendere o acquistare vetture da altri utenti, un aspetto social molto utile.

Sito ufficiale

Eco Farm

Cosa succede quando un uomo di città inizia a stancarsi della sua vita? Semplice, compra un pezzo di terra. In Eco Farm, spetta a noi gestire questo nuovo terreno, installando varie strutture per aumentare gli introiti dell’azienda agricola.

A livello di gameplay, il titolo non offre molte novità per quanto riguarda il genere gestionale, se non per un messaggio ambientale di fondo. Ma è la grafica ad essere ben realizzata, anche se non è di certo strabiliante, il team di sviluppo ha sicuramente fatto un buon lavoro.

Sito ufficiale

Bluemoon

Hack and slash dalla difficoltà più elevata rispetto agli altri concorrenti. Come da tradizione, anche in questo caso il giocatore deve creare un personaggio, scegliendo tra tre razze, ognuna con due specializzazioni che andranno ad influire il suo ruolo. Se le caratteristiche non sono personalizzabili, le abilità offrono il classico sistema ad albero.

La grafica potrebbe invece essere migliorata, nonostante lo sforzo di creare un prodotto 3D, le animazioni dei personaggi non sono male, sono le ambientazioni di sfondo a lasciar desiderare.

Sito ufficiale

 

Redshift

Se amate le ambientazioni fantascientifiche questo titolo potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di uno strategico spaziale dove il giocatore deve non solo gestire la propria base, ma anche combattere i nemici e liberare delle aree per ottenere ricompense.

Per riuscire in questa impresa però, bisogna creare una flotta che sia degna di questo nome, il gioco permette infatti di poter acquistare varie tipologie di navicelle adatte per diversi tipi di combattimenti. In questo modo possiamo modificare la nostra strategia quando ne abbiamo bisogno.

Possiamo anche reclutare nuovi ufficiali, questi daranno accesso a diversi bonus che andranno a migliorare determinate caratteristiche. L’aspetto grafico non è molto elevato, ma probabilmente ciò è dovuto al fatto che il team di sviluppo si è voluto concentrare più sull’aspetto strategico che grafico del prodotto.

Sito ufficiale

Nightfalls

Il titolo è un RPG ma, diversamente da quelli elencati fino ad ora, offre un combattimento a turni. Il resto è però simile, il giocatore può creare il suo personaggio scegliendo sesso e nome del personaggio, andando poi a modificare le abilità da apprendere.

Come funzione è presente l’auto-path, che ci permette di raggiungere le zone di una quest automaticamente. Un ottimo strumento per completare in poco tempo un incarico. I Rage Point sono punti necessari per utilizzare le abilità, questi però aumentano e diminuiscono durante la lotta, bisogna quindi stare attenti all’indicatore per sconfiggere i nemici.

La grafica è ben strutturata ma non è nulla di eccezionale, il giocatore comanda il suo personaggio con una visuale dall’alto.

Sito ufficiale

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook