Speciale

FIFA 14, gameplay e approfondimento

Tra i titoli più attesi, venduti e giocati ogni anno, sicuramente un posto d’onore spetta al titolo calcistico di Electronic Arts. Stiamo parlando, naturalmente, della serie FIFA. In quest’anteprima andremo a elencarvi le nuove features di FIFA 14, atteso nei negozi per i primi di settembre.

Fare un titolo ogni anno, sopratutto basato sullo sport più seguito e amato nel mondo, non è facile. Sopratutto se ogni anno devi andare a migliorare la formula di gioco, andando incontro alle esigenze e alle richieste di milioni di giocatori. Electronic Arts con FIFA 14 è andata a cercare di migliorare la formula quasi perfetta di FIFA 13, cercando di soddisfare tutte o quasi le richieste degli aficionados della serie. Le prime novità già si hanno in produzione, con David Rutter che occupa un posto defilato, nonostante continui a supervisionare il progetto.

Le novità più importanti, ovviamente, riguardano il gameplay. In FIFA 14 saranno migliorate le animazioni dei giocatori, i loro movimenti con e senza palla e le loro accelerazioni e decelerazioni. Questa novità va a toccare il fattore “estetico” del gameplay, regalandoci movenze ancor più realistiche. Una delle novità più importanti riguarda la fisica della palla, che tocca vette di realismo eccellenti. Finalmente, infatti, la palla si comporterà in maniera differente in base al tiro e alla posizione del corpo, andando a creare traiettorie diversificate tra loro. Anche il giocatore non offrirà la stessa animazione per tirare in porta, ma ne effettuerà molteplici, in base ai fattori poco prima elencati. Questa novità andrà sempre a migliorare il fattore realismo, creando animazioni differenti se il nostro CR7 o Messi di sorta, andrà a tentare il tiro da fermo, in corsa, marcato o libero. Un’altra novità importantissima andrà a toccare la precisione dei movimenti. Gli sviluppatori hanno riscritto da capo i movimenti dei giocatori in possesso di palla. Le critiche piovute su quest’aspetto son state tantissime, viste le animazioni tagliate o irrealistiche dei giocatori in possesso di palla.

FIFA in questi ultimi anni si è seduto sul trono iel miglior simulatore di calcio non a caso. Grazie alle licenze di tutti i maggiori campionati (e non solo), milioni di giocatori, palloni e quant’altro riesce a regalare ai suoi fan un’esperienza di gioco molto realistica. Con FIFA 14 Electronic Arts cerca di proporre numerose novità oltre al perfezionamento delle feature già presenti nei precedenti capitoli, cercando di portare il livello di realismo a vette estreme. Non ci resta che aspettare Settembre per provarlo con mano e proporvi la nostra recensione!

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook