Speciale

Destiny 2: La Mente Bellica – Tutto quello che c’è da sapere!

Qualche giorno fa, Bungie ha presentato durante il suo livestreaming la nuova espansione di Destiny 2!

Si avvicina l’estate e con essa la “stagione” di Destiny 2 entra nel vivo. Gli appassionati che sono rimasti fedeli al titolo Bungie attendono con trepidazione le novità, oltre a coloro che non aspettano altro per tuffarsi nuovamente nell’universo di gioco.

Destiny 2 non sarà rivoluzionato con La Mente Bellica, ma ci saranno comunque delle aggiunte a livello di contenuti davvero allettanti per tutta la community, in aggiunta a delle modifiche a livello strutturale atte a rendere più difficile la progressione del nostro guardiano e – di conseguenza – a farci sudare le canoniche sette camice per ottenere i migliori drop presenti sulla piazza. Mancano soltanto due settimane all’uscita del secondo DLC. E’ arrivato quindi il momento di vedere nel dettaglio che cosa è stato presentato e ciò che dobbiamo aspettarci!

Andiamo tutti su Marte!

La seconda macro espansione a pagamento sarà ambientata nel bel mezzo di Marte. Gli enormi ghiacciai presenti sul pianeta rosso si stanno sciogliendo e, in virtù di ciò, stanno riportando alla luce La Mente Bellica di Rasputin, l’arma più potente del sistema solare, situata all’interno dell’ormai dimenticato Cosmodromo.

LEGGI ANCHE: Destiny 2 – Scopriamo il programma di Bungie per i prossimi mesi!

Il segmento di storia ci farà conoscere per la prima volta Anastasia Bray, soltanto citata all’interno del primo Destiny. Sappiamo che la Bray fungerà da nostra “assistente” per quanto concerne le diverse attività da svolgere su Marte, oltre a comunicarci le direttive per affrontare il nemico di turno, rappresentato dai nemici dell’Alveare.

Anastasia Bray debutterà con la Mente Bellica, la seconda espansione di Destiny 2!

La Mente Bellica ci farà conoscere per la prima volta Anastasia Bray!

Dispiace constatare il fatto che non ci troveremo davanti ad una nuova razza, ma a una già incontrata in passato, differenziata soltanto per via di una skin ghiacciata realizzata per l’occasione. Oltre a questo non sappiamo nient’altro sulla trama, visto che Bungie ha voluto mantenere il massimo riserbo, al fine di non rovinare la sorpresa alla community del gioco. Una sorta di novità sarà presente fra le attività End Game di Destiny 2, che saranno ampliate con la nuova espansione.

Un evento pubblico davvero particolare per farmare e droppare!

Poche ore prima della streaming sono iniziati ad uscire moltissimi leak riguardanti una nuova modalità. Le anticipazioni hanno avuto in parte ragione, dato che “La Mente Bellica” presenterà Il Protocollo di Identificazione, una sorta di maxi evento pubblico giocabile soltanto su Marte, che darà il via a delle ondate di nemici particolarmente agguerrite. A detta di Bungie non sarà affatto semplice superare le diverse ondate. La terza e la quinta presenteranno dei mid boss, la cui sconfitta ci darà una cassa come ricompensa, così come avviene nei classici eventi pubblici giocabili sugli altri pianeti. L’ultima, rappresentata dalla settima ondata, culminerà con la battaglia contro il boss settimanale. La vittoria contro quest’ultimo ci darà ricompense appartenenti ai più alti poteri luce e, in caso in cui la fortuna ci assista, anche a dei veri e propri drop esclusivi.

Il Protocollo di Identificazione è l'unica vera novità de La Mente Bellica.

Il Protocollo di Identificazione è una sorta di maxi evento pubblico, strutturato a mo di orda!

Allo stato attuale delle cose, sappiamo che ben 5 boss settimanali si alterneranno ogni 7 giorni, in maniera tale da restituire sempre nuova verve a questa modalità che – a quanto sembra – rappresenterà lo scoglio più difficile da scalare in Destiny 2.

Destiny 2 si affaccerà al panorama competitivo?

Recentemente il meta di Destiny 2 nel Crogiolo ha ricevuto una modifica davvero importante, che ha contribuito a rendere gli scontri più vivi, frenetici e frizzanti. La Season 3 introdurrà il rango Valore nelle partite veloci e nelle playlist settimanali (Lo Stendardo di Ferro, Rissa e Pandemonio) che premierà i giocatori che dedicheranno più tempo alle partite nel Crogiolo. L’altro rango sarà in tutto e per tutto competitivo e si chiamerà Gloria. In questo caso, i giocatori di Destiny 2 dovranno impegnarsi per uscire vincitori dai match al fine di progredire e raggiungere il grado più elevato. Ciò darà accesso loro a delle ricompense davvero uniche ed esclusive. Le sconfitte e i rage quit, invece, toglieranno punti al rank Gloria, facendo regredire lo stato dei giocatori.

Ecco alcune delle skin che potranno essere ottenute completando gli assalti!

Queste tre skin saranno temporaneamente esclusive su PS4!

Un fattore interessante riguarda la velocità con cui si scenderà o salirà di rank, a seconda delle sconfitte e/o vittorie consecutive. Si tratta di un ottimo modo per spingere la community ad affrontare in maniera più continuativa il Crogiolo amministrato da Lord Shaxx.

Ma non è tutto: Il Crogiolo della Season 3 sarà arricchito dalla possibilità di creare le partite private. In queste ultime si potrà mettere mano a un numero corposo di settaggi e organizzare così appassionanti sfide con altri clan di videogiocatori. Insomma, il lato competitivo di Destiny 2 si allargherà in maniera esponenziale. Le due nuove mappe PvP che saranno rilasciate con “La Mente Bellica” potranno essere giocate anche dai giocatori che non possiedono il DLC. Non sarà possibile fare ciò, però, nelle partite private.

Destiny 2 diventerà più difficile? Cosa accadrà alle armi esotiche?

Gli sviluppatori ci hanno tenuto a fare il punto sulle armi esotiche. Alcune di queste riceveranno un buff e, a differenza di quanto avviene ora, verranno elevate a livello di importanza e rese più efficaci, così da restituire ai giocatori la sensazione di trovarsi in possesso di armi uniche, e non paragonabili a quelle leggendarie! E’ senz’altro una mossa che si è ritenuta necessaria, per dare il giusto valore alle cose. Per quanto riguarda la progressione, vedremo la luce passare da un massimo di 335 ad uno di 385. Il livello massimo arriverà a 30. Non sarà affatto semplice raggiungere la luce massima, visto che molta importanza verrà data alla Prova dei Nove, al Protocollo di Identificazione (di cui vi abbiamo parlato prima) e alle incursioni. Anche Marte presenterà un nuovo Covo dell’incursione, denominato “Il Pinnacolo Siderale”. Purtroppo riguardo quest’ultimo non è stato detto nient’altro, anche se delle comunicazioni dovrebbero arrivare a breve.

Come ampiamente discusso, La Mente Bellica non rappresenta una rivoluzione su Destiny 2, o meglio, non quello a cui la community avrebbe auspicato. Ciononostante, la strada intrapresa da Bungie – con l’aiuto significativo di Vicarious Visions – sembra essere quella giusta. Il team di sviluppo ha riconosciuto i propri errori e sta sterzando prepotentemente verso la direzione intrapresa con il primo Destiny, un evento avvenuto a mesi di distanza dalla sua uscita. La rivoluzione concreta dovrà esserci assolutamente con la Season 4 che avrà inizio a Settembre, lo stesso mese in cui verrà rilasciata – presumibilmente – la terza espansione di Destiny 2. Per il momento, non ci resta che provare con mano le interessanti novità che saranno apportate fra due settimane, in concomitanza con il rilascio de “La Mente Bellica”.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook