Speciale

5 curiosità da sapere su Assassin’s Creed Odyssey!

Mentre ci avviciniamo al giorno di pubblicazione della recensione di Assassin's Creed Odyssey, andiamo a vedere insieme 5 curiosità riguardanti il nuovo capitolo della serie Ubisoft.

Assassin’s Creed Odyssey si sta rivelando essere un gioco immenso, davvero mastodontico, ben strutturato, molto divertente ma – purtroppo – non esente da difetti. In questo articolo, però, ci concentreremo su ben 5 curiosità che hanno come protagonista il nuovo episodio della famosissima serie Ubisoft.

Nei giorni scorsi, abbiamo pubblicato sul sito un articolo di approfondimento (una sorta di review in progress) di Assassin’s Creed Odyssey. Oggi, però, non è arrivato ancora il momento di mettere a nudo l’opera dello studio francese con tanto di numeretto finale a sancirne le sorti di valutazione, ma abbiamo trovato interessante ricercare, raccontarvi e stilare ben 5 curiosità da sapere assolutamente sulla nuova avventura ambientata nell’Antica Grecia.

Detto questo, mettetevi comodi con una bella tazza di caffè e preparatevi a questa leggera, ma speriamo interessante, lettura!

1 – I due personaggi di Assassin’s Creed Odyssey condividono la stessa storia!

Assassin’s Creed Odyssey, come ben risaputo, dà la possibilità ai giocatori di poter scegliere fra due personaggi con cui vivere l’avventura: Alexios e Kassandra. Molti utenti, nonostante ciò, non sono a conoscenza di una curiosità che riguarda la storia. A prescindere dal character scelto, la storia non muterà. Questo vuol dire che ci troviamo davanti a due personaggi differenti che, però, interpreteranno lo stesso protagonista. Starà poi ai giocatori “formare” la personalità dell’alter-ego, mediante le scelte morali che verranno prese nel corso dei dialoghi e delle diverse missioni.

2 – In Assassin’s Creed Odyssey non è presente il credo degli assassini.

Il nuovo episodio è stato vittima di moltissime critiche; da chi non lo ha giocato (che lo ha criticato a prescindere), da chi non ha digerito il cambio di rotta intrapreso con Assassin’s Creed Origins e per un altro motivo che sta alla base della serie. Assassin’s Creed Odyssey è ambientato nel periodo della Guerra del Peloponneso, il conflitto duro e asprissimo tra spartani e ateniesi, tenutosi dal 431 al 404 a.C. Le vicende, quindi, sono collocate circa 400 anni prima, rispetto a Origins. Come specificato da Ubisoft, ci troviamo dinanzi a un vero e proprio prequel della saga Assassin’s Creed, motivo che “giustifica” l’assenza del credo degli assassini, ancora assente in quel dato periodo storico. Moltissimi giocatori non hanno affatto digerito questa presa di posizione di Ubisoft, tanto da non voler considerare  Odyssey un degno capitolo della serie.

Tu non sei di questo avviso e vorresti quindi acquistare Assassin’s Creed Odyssey? Puoi farlo da Amazon mediante il nostro link di affiliazione! Così facendo una percentuale della vendita finirà nelle casse di Kingdomgame.it, senza alcuna spesa aggiuntiva a tuo carico.

Il mio viaggio su Assassin's Creed Odyssey.

Vediamo insieme le curiosità più interessanti di Assassin’s Creed Odyssey!

3 – Assassin’s Creed Odyssey è – di fatto – il capitolo più longevo della serie.

Con Assassin’s Creed Odyssey la trasformazione della serie può dirsi assolutamente conclusa. Ubisoft Quebec ha lavorato duramente a questo episodio, dando anima e corpo per porre rimedio alle mancanze riscontate in Origins, sviluppato da un altro team interno al colosso francese. Il mondo di Odyssey è immenso ed è pieno di attività (primarie, secondarie e opzionali) da portare a termine. Ciò ha contribuito ad innalzare enormemente lo standard della longevità a cui la serie ci aveva abituati anni addietro. Assassin’s Creed Odyssey può contare – senza alcun dubbio – su una durata nettamente superiore, rispetto agli altri capitoli della serie Ubisoft.

4 – In Assassin’s Creed Odyssey esistono gli unicorni!

Siete stanchi di cavalcare sempre i “soliti” cavalli? Ubisoft ha deciso di porre rimedio anche a questa routine… il team di sviluppo ha pensato “bene” di inserire anche gli unicorni! Dove potrete trovare questo animale mitologico, appartenente ai racconti più strampalati della storia? Presso alcuni mercanti situati nei diversi territori dell’antica Grecia. Purtroppo non tutti lo avranno, visto che l’animale apparirà in maniera randomica presso alcune botteghe. Un altro ostacolo all’acquisto potrebbe essere rappresentato dalla cifra che si dovrà sborsare; circa 6000 dracme…

5 – L’uccisione di civili in Assassin’s Creed Odyssey non porterà al game over, ma metterà una taglia sulla vostra testa!

Nei precedenti capitoli della serie l’uccisione dei civili portava – inevitabilmente – alla desincronizzazione dall’Animus. Ebbene, ciò non accadrà questa volta. Il tutto è riconducile all’introduzione di una nuova meccanica a livello di gameplay che trovo assolutamente azzeccata; mi riferisco alla presenza delle taglie! Ciò è giustificato dalla presenza assidua in tempi di guerra dei Mhistios, ossia della figura dei mercenari. Tra l’altro Alexios e/o Kassandra apparteranno a questa categoria, visto che potranno decidere – di volta in volta – se aiutare il popolo spartano oppure quello ateniese.

Queste, dunque, sono le 5 curiosità da sapere assolutamente su Assassin’s Creed Odyssey! Ne hai altre sulla punta della lingua che vorresti condividere con noi? Puoi farlo all’interno del nostro gruppo Facebook: “Il Regno del Gaming”

Inoltre, vi riproponiamo qui di seguito il nostro Quick Look sulla nuova opera targata Rockstar Games!

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook