Speciale

5 buoni motivi per acquistare Nintendo Switch a Natale 2017!

Si avvicinano le festività natalizie, e se non avete ancora acquistato la nuova console ibrida Nintendo, noi vi spieghiamo perché potrebbe essere il momento di rimediare!

Sono passati ormai circa 9 mesi dal rilascio di Nintendo Switch. L’ innovativa console ibrida, nuovo fiore all’occhiello della casa di Kyoto, ha avuto un riscontro certamente positivo fino ad ora, forse ancor più di quanto ci si potesse attendere. Soprattutto inizialmente, tuttavia, un flebile scetticismo aleggiava tra una non indifferente porzione di utenti, per due principali ragioni: il prezzo e la varietà del parco titoli. Ancora oggi potrebbe non apparire così insensata la pazienza di molti, che ancora non hanno messo le mani sul nuovo gioiellino in attesa di un price-drop o di nuovi annunci. Ebbene, noi siamo qui per illustrarvi almeno 5 ragioni per cui Switch merita di essere acquistata, in modo particolare con l’avvento delle festività natalizie. Chi non desidera un regalo perfetto, del resto?

1. Occhio al prezzo!

Uno dei principali motivi che ha tenuto lontani molti dal gioiellino Nintendo al day-one è certamente il prezzo. 329 ghelli – più eventuali altri 60/70 per un gioco – non è cosa da poco, soprattutto quando dinnanzi si hanno mesi in cui i titoli di spessore in esclusiva sono appena una manciata. Oltretutto, oramai lo si sa: quando si tratta di tagli di prezzo, Nintendo non è mai troppo generosa, nemmeno a distanza di anni. Ciò nonostante, l’arrivo dei primi bundle – non previsti inizialmente – e delle festività natalizie potrebbero rappresentare la più ghiotta occasione per accaparrarsi la console al più basso prezzo possibile. Non aspettatevi sconti particolarmente significativi, tuttavia tra il web e le più note catene di elettronica, il prezzo della console si è già visto temporaneamente anche sotto i 300 euro. Potrebbe essere il periodo ideale questo, insomma, per monitorare la situazione e risparmiare qualcosina. Il che non fa affatto mai male.

2. Divertimento per chiunque…

Switch, se vogliamo, è una console che incarna lo spirito natalizio. In ambito videoludico, è certamente la forma d’intrattenimento più versatile, e capace di adattarsi a tutti i palati e a tutte le situazioni. Sembra completamente rievocare l’effetto vecchia Wii, capace di avvicinare una moltitudine di utenti non avvezzi ai videogiochi, e che la successiva Wii U non riuscì a pareggiare. La natura della console, unitamente al suo parco titoli, le consente di proporsi ottimamente sia come sistema d’intrattenimento dalla natura arcade, capace di coinvolgere anche le famiglie (quale cinquantenne non si divertirebbe in una frenetica corsa a Mario Kart col figlio?!) sia, parimenti, come piattaforma da gioco più classica, capace di soddisfare appieno anche il videogiocatore solitario. La sua versatilità lo rende un prodotto d’intrattenimento estremamente interessante, nonché un regalo quasi mai fuori luogo.

Nintendo Switch

Nintendo Switch è la prima console ibrida della storia!

3 … e ovunque!

La caratteristica più affascinante ed attraente della console è certamente la sua natura ibrida. Potersi far accompagnare nel momento dei bisogni – letteralmente – da Mario e Link ha un fascino inestimabile, che da solo potrebbe cancellare qualsiasi tipo di prezzo. La possibilità di personalizzare l’esperienza di gioco a seconda delle situazioni è il punto che rende Nintendo Switch la console probabilmente più innovativa della storia. Normalmente, non avreste mai potuto ammazzare il noioso tempo di un lungo viaggio con una partita a Super Mario, piuttosto che Mario Kart, in compagnia. Ora potete farlo, e per di più senza nemmeno la necessità di una spesa ulteriore per acquistare un secondo controller, grazie ai joy-con. A casa comodamente in salotto, sul vostro televisore, in bagno, in viaggio, a scuola, a lavoro… Divertimento e qualità a marchio Nintendo, ovunque vogliate. Cosa potreste regalarvi mai, di meglio?

Fifa 18 su Nintendo Switch!

Il calcio dove vuoi, con FIFA 18 su Nintendo Switch!

4. Qualità Nintendo, e non solo

Che Nintendo sia una garanzia, sotto tutti i punti di vista, non è affatto un mistero. Difficilmente i titoli della casa di Kyoto fanno un buco nell’acqua, così come altrettanto difficilmente, acquistandone un hardware, ci si ritrova con un prodotto di dubbia qualità. A tal proposito, Nintendo Switch si rivela un vero e proprio gioiellino da toccare ed osservare. Non è economicissima, ed il fatto potrebbe apparire scontato, tuttavia è straordinario come riesca a stupire per la qualità generale. Il display, la fluidità globale del sistema operativo, l’ergonomia… Tutto è estremamente curato, rifinito, appagante da maneggiare e padroneggiare. Nell’utilizzarla, vi sentirete quasi estasiati.

Se del parco titoli Nintendo non si rende affatto necessario parlare – la qualità dei titoli della casa di Kyoto è quasi storia – è sotto il profilo del supporto delle terze parti che Switch compie uno step ulteriore. Su questo fronte, in passato, la casa giapponese ha lasciato spesso a desiderare, ma oggi diversi publisher hanno mostrato fiducia nel prodotto, e le software house si sono già buttate a sviluppare per la piattaforma. Se siete amanti del calcio, o del basket, non troverete esperienze portatili migliori di quelle di FIFA 18 e NBA 2K18 su Switch. Così come se gradite godervi alcuni titoli solitamente destinati alle piattaforme fisse, quali Doom, Resident Evil, LA Noire o The Elder Scrolls V: Skyrim, grazie a Switch potrete farlo ovunque, con una qualità molto simile. Nintendo, quindi, apre ancor più le porte ai multipiattaforma, ampliando ulteriormente il bacino dei titoli da portare con voi, ovunque.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild

The Legend of Zelda: Breath of the Wild, la killer app per eccellenza.

5. The Legend of Zelda: Breath of the Wild, l’esclusiva di peso di Nintendo Switch

Che sia Natale, Capodanno, Ferragosto, Pasqua o un giorno qualsiasi, ci sarà sempre un motivo ENORME per acquistare Nintendo Switch: Breath of the Wild. L’ultimo capitolo di Zelda è un titolo mastodontico, affascinante, profondo, divertente ed emozionante. Il connubio di tutto quanto un prodotto di questo medium dovrebbe essere. Un’avventura curata e rifinita sotto ogni minimo aspetto, che per nessun motivo al mondo nessuno deve lasciarsi sfuggire. The Legend of Zelda: Breath of the Wild è l’esclusiva che, da sola, è in grado di dar peso e senso all’esistenza di un’intera piattaforma; la killer application per eccellenza. Rappresenta, con ogni probabilità, il motivo principale per cui ogni appassionato – e non – di questo straordinario medium dovrebbe acquistare Nintendo Switch. Senza contare che, ad oggi, la console vanta altri titoli in esclusiva altrettanto validi quali Super Mario Odyssey, Splatoon 2, Xenoblade Chronicles 2, Arms… Adesso la questione parco titoli è certamente mutata rispetto a Marzo, con almeno 4-5 esclusive più che meritevoli. Dunque, non avete più scuse.

 

 

 

 

 

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook