Recensione

Wii U Panorama View: recensione e curiosità

Ehi, Nintendo ha aperto un'agenzia di viaggi virtuali!

Questo è stato il mio primo pensiero durante la presentazione di Wii U e della tech-demo di Panorama View, un tour virtuale delle maggiori capitali del mondo.

La caratteristiche più interessante di Wii U, ovvero quella del secondo schermo sul GamePad, trova una perfetta sintonia con questa applicazione, capace di mostrarci un secondo punto di vista rispetto a quanto accade sull’azione trasmessa in TV.

Questo software sperimentale è divenuto oggi un’applicazione vera e propria, destinata a mostrarci i monumenti principali e le bellezze artistiche della maggiori capitali del mondo. Wii U Panorama View è venduto oggi al costo di 1,99 euro a pacchetto, per un totale di quattro tour differenti che sono: In risciò per la città, Giro turistico, Uccelli in volo e Carnevale!

I primi due fra questi, ci sono stati concessi gentilmente in prova da Nintendo Italia, dandoci modo di capire quali siano i veri punti di forza di questa ‘App’, non certo esente di difetti.

Innanzi tutto è bene spiegare che Panorama View non è un videogioco o nel senso stretto del termine, un tour interattivo, bensì un filmato osservabile da più punti di vista e senza la possibilità di prendere decisioni sul percorso da seguire. Gli unici controlli disponibili all’utente riguardano la possibilità di muovere il pad in ogni direzione osservando cosa accade intorno all’azione principale, passare l’azione del GamePad alla TV tramite il tasto X, utilizzare i tasti L o R per osservare cosa accade alle proprie spalle, effettuare uno Zoom con la leva di destra, muovere leggermente la visuale con la leva di sinistra, mettere in pausa con il tasto + per tornare indietro o mandarlo avanti il filmato e condividere delle foto scattate attraverso Miiverse.

zlCfzQ-7XRQrV4vSoO

I Tour durano all’incirca 6 o 7 minuti, ognuno ripreso con mezzi di trasporto diversi e caratteristici del luogo, con alcune chicche da ricercare all’interno del filmato, messe li da Nintendo per gli utenti più acuti.

I filmati di Panorama View, benchè pesanti all’incirca 500 MB, hanno una qualità non al top, con una compressione video abbastanza visibile, ma tutto sommato godibile. L’audio dei Tour è rigorosamente nella lingua del posto visitato, quindi nel mio caso con ‘In risciò per la Città’ girato a Kyoto, la lingua parlata è il giapponese, mentre ‘Giro Turistico’ a Londra, ovviamente è in lingua inglese.

Scoprire e fotografare i maggiori monumenti del mondo, per poi condividerle con gli amici di Miiverse, è senza ombra di dubbio la parte più interessante di questo Panorama View, se poi si riesce a fotografare anche Nessie che emerge dalle acque del Tamigi… lo stato di gratificazione personale ne guadagna ulteriormente.

zlCfzQ-0vS8iBnGo0p

Non c’è ombra di dubbio che Panorama View abbia del potenziale, ma per garantire un’esperienza migliore all’acquirente si dovrebbero attuare delle decise modifiche alla base. Innanzi tutto si sente il bisogno di una qualità visiva leggermente migliore e delle indicazioni nella propria lingua, almeno sui maggiori monumenti visitati. Ci sono anche alcuni problemini che definirei tecnici, come ad esempio la perdita di calibrazione quando si passa dalla visuale principale a quella del GamePad sulla TV, stessa cosa accade quando si inviano le foto su Miiverse e si torna all’applicazione. Inoltre, quando ci si guarda alle spalle con i tasti dorsali, gli assi del GamePad sono invertiti rispetto alla visuale frontale.

I pro

I Contro

Voto Globale 7

Questo Panorama View si potrebbe quasi definire un Google Street all'ennesima potenza, pur con qualcosa da migliorare ed alcuni limiti da abbattere. Il costo di circa 2 euro non è proibitivo, ma è ovvio che non tutti ameranno effettuare un semplice tour virtuale senza possibilità di interagire con esso, se non spostando il proprio punti di vista per guardarsi intorno. Se Nintendo intende rendere Panorama View un 'must have' dovrà darsi da fare, sperando comunque che questa interessante App faccia da apripista a nuove applicazioni in stile Tablet o Smartphone.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook