News

Wii U, Nintendo in prima linea per conquistare le terze parti

I titoli interni saranno il trampolino di lancio per conquistare la fiducia degli sviluppatori

Il Presidente di Nintendo, Satoru Iwata, deve aver ragionato molto sugli sbagli commessi con il lancio di Wii U e deve aver capito che l’unico modo per rimediare alle scarse vendite, è quello di produrre più giochi appetibili ai consumatori.

E’ più o meno questo il concetto espresso durante il recente meeting con gli investitori, ammettendo i propri errori con il lancio della nuova console, ma mostrando la volontà di rimediare fin da subito con il rilascio di numerosi titoli interni ed una strategia pensata per conquistare nuovamente la massa.

Secondo Iwata, questo avverrà principalmente con il rilascio di videogiochi dedicati alle più importanti IP Nintendo, auspicando in una forte impennata delle vendite già nei prossimi mesi. Queste aiuteranno ad infondere maggiore fiducia nelle terze parti, garantendo buone vendite per quei videogiochi attesi entro la fine dell’anno in corso. Di conseguenza, queste favoriranno l’arrivo di nuovi titoli multiformato e spingeranno altri editori a cambiare la propria opinione e posizione in merito a Wii U.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook