News

Ubisoft lancia Watch Dogs WeareData

Un primo assaggio del futuro

Sembra che Ubisoft sia decisa a fare le cose in grande per quanto riguarda la pubblicità per la sua ultima fatica, Watch Dogs, e annuncia, nella giornata odierna, di aver lanciato Watch_Dogs WeareData, un avveniristico sito web che raccoglie una serie cospicua di dati pubblici riguardanti alcune delle più importanti città del mondo come Berlino, Londra e Parigi un po’ come avviene nella Chicago immaginata nel gioco. Riportiamo di seguito il comunicato ufficiale dell’azienda francese e il link al sito. 

Ubisoft® annuncia il lancio di Watch_Dogs WeareData, un sito web sperimentale progettato per raccogliere in un’unica piattaforma e illustrare graficamente tutti quei dati disponibili pubblicamente che regolano la vita quotidiana delle persone. Inizialmente, WeareData sarà disponibile per le città di Parigi, Londra e Berlino.In Watch Dogs, l’atteso gioco d’azione open world di Ubisoft, la città di Chicago è gestita dal Central Operating System (ctOS), una rete centrale di computer che collega tutte le infrastrutture e le installazioni di pubblica sicurezza. I dati sono il cuore del gioco e anche il nucleo di WeareData. Con WeareData, i visitatori scopriranno che buona parte del mondo iper-connesso immaginato in Watch Dogs è già una realtà, e che tutto e tutti sono connessi. La quantità di informazioni pubbliche e personali facilmente reperibili online, nonché il loro potenziale utilizzo, non è mai stata così importante, come evidenziato dalle stesse cronache quotidiane. WeareData è progettato per offrire un’anticipazione di questa realtà, dando ai visitatori una nuova prospettiva sulla città in cui vivono. Watch Dogs WeareData consente agli utenti di accedere ai dati in tempo reale che riguardano città come Berlino, Londra e Parigi, oltre a diverse informazioni sui rispettivi abitanti. Attraverso un sistema di mappatura 3D, i dati raccolti e disponibili pubblicamente che possono essere visualizzati includono informazioni sui trasporti pubblici (come metropolitane o servizi di bike sharing), reti di telecomunicazione (incluso antenne mobile, hotspot Wi-Fi e reti pubblicitarie), consumi energetici, infrastrutture per il traffico e la sicurezza (come telecamere e semafori) e alcuni dati socioeconomici territoriali (come reddito medio, tasso di disoccupazione e livello di criminalità). Inoltre sono disponibili anche tutte le attività geolocalizzate degli utenti sui social media, tra cui i propri messaggi pubblici su Facebook, Foursquare, Instagram e Twitter.”

LINK: http://wearedata.watchdogs.com/ 

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook