News

The Sims 4 combatte attivamente la pirateria informatica

Maxis crea una "trappola anti-pirati"

Ogni invenzione ha un utilizzo sbagliato ed uno corretto. Quello sbagliato del web è sicuramente la pirateria informatica che dilaga senza freni soprattutto nell’ambito videoludico. Maxis ed Electronic Arts hanno quindi architettato una trappola per tutti coloro “pirateranno” il nuovo The Sims 4.

Nel caso l’utente avesse scaricato una versione non certificata e quindi illegale del gioco The Sims 4 apparirà completamente pixelato e diventerà di conseguenza ingodibile. A niente serviranno le regolazioni delle impostazioni o dello schermo, l’esperienza di gioco verrà rovinata da questo escamotage contro l’illegalità. Electronic Arts ha rilasciato una comunicazione nella quale dichiara “Questo malfunzionamento punta a demotivare i pirati del web che, purtroppo, siamo sicuri troveranno una via per aggirare il problem. Per il momento ci divertiamo a mettergli i bastoni tra le ruote“.

The Sims 4 non è il primo titolo che adotta meccaniche simili per demotivare la pirateria, anche altri importanti brand l’avevano fatto come: Batman Arkham Asylum, Serious Sam: BFE, Game Dev Tycoon; in quest’ultimo la campagna falliva proprio a causa della pirateria informatica.

The Sims 4 news

Nota personale: “Sostenete gli sviluppatori, se vi piace un gioco compratelo. Non scaricatelo illegalmente.”

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook