News

The Long Dark: la nuova frontiera dei giochi Survival

Un nuovo genere videoludico arriva dagli Indie games

I giochi indipendenti sono ormai diventati una realtà sempre più presente nel panorama videoludico internazionale e quando si mettono insieme le parole “indie” e “sopravvivenza”, l’ovvio risultato è Minecraft.

Oggi però, non siamo qui per parlare del cubettoso videogioco di Mojang, quanto di una new entry sul mercato: The Long Dark, survival sandbox del team canadese Hinterland che vi catapulterà in una fredda landa desolata, abbandonati a voi stessi, braccati dagli animali selvaggi e dalla Natura stessa. ‘’obbiettivo? Sopravvivere per svelare i segreti dietro la catastrofe che ha sconvolto il mondo.

I suoi sviluppatori si sarebbero ispirati a famosi open-world come STALKER e Fallout 3, mentre la parte di sopravvivenza verrebbe da DayZ e Miasmata. Niente zombie nel titolo canadese, ma nemici molto più temibili: il freddo, la fame e la sete. L’interfaccia di gioco, molto basilare e spartana, vi informerà infatti del vostro stato di salute (se siete affamati, avete freddo o sonno) e della vostra riserva di calorie. Ogni azione ha un determinato consumo di calorie, ovvero più vi muoverete più energia brucerete e dovrete tener d’occhio attentamente quell’indicatore, onde evitare di ritrovarvi sfiniti in mezzo ai boschi.

Il progetto è ancora in lavorazione ed è possibile finanziarlo tramite l’apposita campagna Kickstarter. Di seguito, è disponibile un video in lingua inglese per dare un primo sguardo al gameplay.

Matteo Joliveau

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook