News

Take-Two mette in chiaro il suo punto di vista sulle remastered

Il CEO di Take-Two non si dice contrario alle remastered, ma solo se il risultato finale sarà capace d'incuriosire il pubblico

Nel corso di una lunga conference call riguardante i risultati finanziari di Take-Two, il CEO della società, Strauss Zelnick, ha voluto spendere alcune parole a riguardo delle remastered, definendole una possibilità concreta ma solo nel momento in cui si tratti di progetti validi, capaci di conquistare i videogiocatori. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato da Zelnick:

“Sicuramente non ci opponiamo alla realizzazione di remastered. Alla fine dei conti si tratta di operazioni di tipo economico, ma non ci presteremmo mai a realizzare un progetto che non vanti un certo livello di creatività. Innanzitutto bisogna quindi sempre chiedersi se sarà qualcosa che piacerà agli utenti, se sarà un bel prodotto. Non siamo un’azienda che si muove esclusivamente quando c’è la possibilità di realizzare un guadagno. La prima cosa che ci chiediamo, infatti, e se un prodotto sarà interessanti agli occhi degli utenti, se saranno felici di giocarlo, se rifletterà i valori del nostro brand e della nostra compagnia. Se la risposta a tutte queste domande è positiva, allora potrebbe rivelarsi una buona opportunità, ma se la risposta è negativa, allora probabilmente lasceremmo perdere, anche se ci fosse la possibilità di guadagnarci sopra qualche soldo in più.”

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook