News

Starcraft 2 Heart of Swarm: Storia e Novità espansione

Sono passati 3 anni dall’uscita sul mercato dell’ultima espansione di Starcraft II, Videogioco strategico in tempo reale di casa Blizzard che ha ormai raccolto una grande moltitudine di fan in tutto il mondo. Starcraft II: Heart of The Swarm è la nuova espansione di questa fortunata serie ed è a lei che dedicheremo questo nostro speciale.

DOVE ERAVAMO RIMASTI?

I fatti narrati da Starcraft II: Heart Of The Swarm iniziamo esattamente dove Wings of Liberty ci aveva lasciati. La temutissima Regina delle Lame, Sarah Kerrigan è tornata con sembianze umane grazie ad un potente artefatto e la sua sete di vendetta la rende spietata e fatale per chiunque abbia la sfortuna di incontrarla sul suo cammino. Il vostro compito sarà quello di vestire i panni del famelico leader degli Zerg deciso, ora più che mai, ad eliminare chiunque le sia d’ostacolo. Durante la campagna, completando non solo le missioni principali ma anche quelle bonus, vedrete aumentare a vista d’occhio sia i poteri di Karrigan che quelli degli stessi Zerg grazie alla neo introdotta fossa evolutiva. La fossa evolutiva, che funge un po’ come rimpiazzo della vecchia armeria vista nel capitolo precedente, sarà il punto di riferimento per la Regina e le sue truppe e permetterà al giocatore di selezionare vari potenziamenti per le diverse creature.

sc2.hots.03.lg

TUTTI PER UNO, UNO PER TUTTI!

Le novità introdotte all’interno del comparto multigiocatore sono sfrutto di una scrupolosa selezione, avvenuta durante la fase della closed beta, da parte del team Blizzard. Oltre alle unità e razze già incontrate nel precedente capitolo, Heart of The Swarm regala ai giocatori 2 unità aggiuntive per Terran e Zerg e qualche novità per i Protoss. Sono state introdotte le Widow Mine: potenti mine che attaccano tramite proiettili esplosivi dopo essere state sotterrate, gli Hellbat: fanteria provvista di lanciafiamme e nuovi velivoli come il Tempest, L’oracle e il Mothership Core.
Vi segnaliamo altre 2 importanti novità introdotte da questo capitolo: la prima riguarda la modalità addestramento che è stata infatti sensibilmente migliorata per permettere ai neofiti un approccio più intuitivo al gioco. La seconda invece riguarda le missioni. Come sicuramente ricorderete, nel precedente capitolo l’ordine di svolgimento delle missioni era prestabilito. Heart of the Swarm permette invece al giocatore di scegliere l’ordine in cui affrontare le missioni proposte dalla campagna.

CONCLUDENDO:

Starcraft II: Heart of The Swarm ha venduto circa 1,1 milioni di copie in 48 ore. Il team Blizzard è dunque riuscito nel suo intento, realizzando un’espansione che non ha stravolto completamente l’universo tipico della serie ma che è stata in grado di portare quella ventata di freschezza che, in questi tempi, è necessaria e oserei dire quasi d’obbligo per la sopravvivenza di titoli di questo calibro.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook