News

Rime diverrà ufficialmente un titolo multipiattaforma

L'open world di Tequila Works non è più esclusiva PlayStation 4.

L’opera prima di casa Tequila Works, l’open world dal nome di Rime, venne annunciata diversi anni addietro come esclusiva PlayStation 4, unica vera notizia concreta in merito al gioco, che subito dopo il suo reveal visse vicissitudini ed eventi che portarono lo stesso progetto a far perdere le proprie tracce.

Torna quindi alla ribalta nella giornata di oggi, con un nuovo video reveal che, oltre a mostrare il gioco, le ambientazioni e il contesto, ci conferma alcune cose importanti; innanzitutto, il gioco ha finamente una data ufficiale di rilascio, quella del maggio di quest’anno, e soprattutto che esso stesso non sarà più un’esclusiva Sony, avendo optato per espanderlo e mutarlo in un multipiattaforma in uscita su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch, per espandere il bacino d’utenza e il mercato di questa prima opera del team indipendente. Prima di discutere sulle possibili motivazioni legate a questa scelta, vediamo cosa ci mostra il breve trailer rilasciato. Innanzitutto, possiamo notare uno stile grafico ed estetico fortemente improntati al cel-shading, con ambientazioni ampie ed evocative, dall’aspetto quasi onirico, che possono in parte ricordare l’impianto artistico già visto in titoli come The Legend of Zelda: The Wind Waker, in cui l’enfasi sul mondo di gioco e l’importanza del contesto diventano centrici nell’esperienza, in quanto essendo il titolo un open-world porrà molta importanza alla componente esplorativa. Inoltre, il gameplay lascia spazio a molti enigmi che potremo trovare nel mondo di gioco, che renderanno il titolo un vero e proprio puzzle game di avventura, e tante creature amiche e nemiche, da cui dovremo stare ben accorti e cercare di sopravvivere per proseguire nella storia.

Tequila Works ha fatto una scelta più che comprensibile, ovvero espandere la propria prima opera e il proprio lavoro sin da subito ad un pubblico ampio, sicuramente per un più assicurato ritorno economico, ma anche per permettere sin da subito a questo team di mostrare ciò di cui è capace e poter lavorare più agilmente ad eventuali progetti futuri, dato che sicuramente sembra aver eseguito un lavoro impressionante e ispirato sotto tutti i punti di vista e da qualunque lato lo si guardi. Resta infine soltanto la curiosità e l’attesa che rimane prima del rilascio; fino ad allora, restiamo sintonizzati per tenere d’occhio il progetto.

Fonte: Gematsu.com

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook