News

Remedy sta creando un videogioco focalizzato sul multiplayer online?

A quanto pare, gli sviluppatori di Max Payne starebbero lavorando su un videogame basato fortemente sull'esperienza online.

E’ di poche ore l’annuncio lavorativo diffuso da Remedy Entertainment, team conosciuto per aver sviluppato titoli del calibro di Max Payne, Alan Wake e Quantum Break.

Stando a quanto si legge dall’annuncio, Remedy Entertainment sarebbe alla ricerca di un game designer, particolarmente esperto nella creazione di universi online. Il post non fa altro che accendere in noi una preoccupazione non di poco conto; Anche Remedy sta pensando di abbandonare le esperienze in singleplayer? Almeno questo è ciò che si evince dalla descrizione dell’annuncio:

“Pensi costantemente a modi intriganti per eccitare i tuoi giocatori e tenerli coinvolti nel mondo del tuo gioco? Sei ossessionato dalla tradizione e dal desiderio di creare contenuti ricchi che le comunità divoreranno? Adori progettare sistemi di sfida profondi e poco scontati e pianificare ogni settimana le attività della tua community? Hai già progettato la prossima Battle Royale? Sei sempre tra i primi a trovare Xûr?”

Non possiamo quindi che pensare a un’esperienza di gioco concettualmente simile a quelle proposte da Destiny, Fortnite e Playerunknown’s Battlegrounds. Non ci resta che aspettare notizie più concrete in tal senso. Certamente non mancheremo di farvi sapere tutte le novità in merito, indagando approfonditamente sulla vicenda. Restate quindi sintonizzati su Kingdomgame.it

News
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
  • EA ha annunciato a sorpresa Burnout Paradise Remastered per console!
  • Payday 2: ecco tutte le novità riguardanti la versione Nintendo Switch!
Seguici su Facebook