News

Patriot si butta nel mondo delle periferiche da Gaming!

Nuova linea di periferiche da Gaming per l'azienda Americana, caratterizzata da due mouse, un headset e una tastiera meccanica!

Patriot, azienda produttrice di memorie conosciuta in tutto il mondo per le proprie linee di SSD, RAM e memorie Flash, ha annunciato oggi una nuova linea di prodotti dedicata al mondo delle periferiche da Gaming, chiamata Viper.
Tra i prodotti annunciati troviamo due mouse, i Viper V560 e V530; il primo è un mouse top di gamma dotato di sensore Laser, capace di una risoluzione fino a 8200DPI, di un sistema di regolazione del peso e numerosi tasti programmabili.
Il Viper V530, invece è un mouse di fascia media, caratterizzato da un sensore ottico da 5000DPI, forma ergonomica e tasti programmabili.

Un’altro prodotto presentato è l’headset da gaming Viper V360, un paio di cuffie 7.1 dotate di padiglioni di generose dimensioni forniti di tasti multimediali e led, una struttura ad arco per alleggerire il peso sulla testa e un microfono “a scomparsa”.

L’ultimo prodotto della linea è la tastiera meccanica Viper V760, caratterizzata da switch meccanici Cherry MX RGB che quindi consentono una massima personalizzazione della retroilluminazione, tasti multimediali in seconda funzione e tasti macro. La tastiera è una full size con tastierino numerico e poggiapolsi per aumentare l’ergonomia.

Purtroppo le informazioni diffuse da Patriot sono poche, cosi come non è stato diffuso il prezzo di vendita delle periferiche, che intuiamo relativamente basso per avere una ottima introduzione sul mercato;
ciò che sappiamo, però, è la data di uscita, infatti tutti i prodotti saranno disponibili dalla prossima settimana.

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook