News

Ori and the Blind Forest avrà una versione fisica

Moon Studios annuncia una versione fisica del loro artistico e carismatico platform

Finora, la console di casa Microsoft, rispetto alla controparte Sony è riuscita, nel corso del tempo, ad ottenere un livello nelle esclusive molto alto, addirittura sorpassando la qualità generale della sua rivale sul mercato. Un esempio lampante in questo senso fu quella che diventò, da lì a poco, una perla della nostra generazione videoludica, Ori and the Blind Forest, un titolo che sin da subito fece breccia nella fila di casa Microsoft, venendo elogiato per le sue qualità artistiche e per il suo alto livello di sfida e venendo scaricato tantissime volte in formato digitale, un successone essendo prodotto da una casa indipendente. I suddetti utenti saranno quindi contenti di sapere che a breve arriverà, per PC, una versione fisica del gioco, che debutterà sul mercato il prossimo 14 giugno, come già precedentemente dichiarato da Nordic Games in una conferenza stampa.

Di seguito il CEO di Moon Studios, Thomas Mahler, spiega le motivazioni che hanno portato alla decisione di rilasciare una versione fisica del titolo: “Da quando abbiamo rilasciato Ori, abbiamo ricevuto un sacco di richieste da parte dei giocatori per una versione retail del gioco, e siamo quindi contenti di realizzare il desiderio di tanti videogiocatori.” Che dire, davvero un grande supporto da parte dei fan.

Ma non finisce qui, perché le versioni fisiche del gioco avranno una Definitive Edition (ricordiamo che la versione normale costerà 19,99 Euro e la versione Definitive 29,99 Euro, affiancata da due poster, due cartoline, la soundtrack originale e una steelbook) e che quest’ultima conterrà contenuti ulteriori, come nuove mosse, impostazioni di difficoltà, opzioni di Viaggio Rapido e più cutscenes.

Da amante delle versioni fisiche sul digitale, non posso che essere contento di questa notizia, non solo per una mia affezione personale all’idea di toccare un titolo con mano, ma anche perché sembra essere stato fatto davvero un gran lavoro nel tentativo di dare una personalità e un senso di esistere alla versione retail, aggiungendo contenuti inediti e gadget azzeccati. Ottimo lavoro!

Fonte: Polygon.com

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook