News

Nuove informazioni sulle classi di Final Fantasy Explorers

Nuove indiscrezioni svelate dal sito ufficiale dell'esclusiva per 3DS

Solo qualche tempo fa Square Enix confermò due nuove classi presenti in Final Fantasy Explorers, nuova esclusiva in arrivo solo su Nintendo 3DS per il 18 dicembre in Giappone. Stiamo parlando del “Machinist” e del “Red Mage“, ma oggi grazie al sito ufficiale del gioco possiamo scoprire altre informazioni su questi due nuovi combattenti, insieme a qualche immagine e ad un video gameplay dedicato al primo dei due. Il Machinist combatterà utilizzando pistole e attaccando dalla lunga distanza. Oltre ai danni fisici, possiedono abilità che infliggono status alterati ai nemici ed altre per potenziarsi.

Il Red Mage è una classe che i fan della serie conosceranno bene ormai, visto che è presente nell’universo di Final Fantasy da diverso tempo. Anche in Explorers sarà un combattente equilibrato, che usa sia spada e scudo che magie. Possiedono inoltre l’abilità “Chainspell” che consente di utilizzare le magie più velocemente del solito. Ma hanno anche un’altra caratteristica in questo nuovo gioco, più il Red Mage utilizzerà gli AP e più aumenterà il suo potere.

Infine, il sito svela anche nuovi “Legend Characters“, ovvero personaggi dell’universo di Final Fantasy che il giocatore impersonerà utilizzando il sistema chiamato Trance. Il sito svela tre nuovi eroi, ovvero Yuna (la versione di Final Fantasy X-2), Tidus (Final Fantasy X) e Bartz (Final Fantasy V). Non ci resta che salutarvi con le nuove immagini quindi, aggiornandovi in caso di novità su Final Fantasy Explorers.

{gallery}games/f/final-fantasy-explorers/21-10-2014{/gallery}

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook