News

Nintendo interessata a portare Unity su 3DS

L'engine già presente da qualche tempo sulla console di casa Wii U potrebbe arrivare tra qualche tempo anche sulla portatile

Come ricorderete anche Nintendo ha preso parte al GDC 2014 che si sta tenendo in questi giorni, proprio durante questo evento Siliconera ha avuto modo di scambiare quattro chiacchiere con Damon Baker, il Senior Manager of Marketing di Nintendo of America. Una delle domande che gli sono state poste riguardava l’arrivo su Nintendo 3DS dell’Unity Engine. Il suddetto middleware è già presente da qualche tempo sulla console casalinga Wii U. Per migliorare il rapporto con gli sviluppatori la compagnia ha deciso anche di regalare gratuitamente una copia di Unity a coloro che acquisteranno il dev kit della console.

Questo ovviamente non ha potuto che aumentare il numero di giochi indie che sono apparsi sull’eShop, ma fino ad ora nulla era stato fatto per la portatile. Ma stando alle parole di Baker, la situazione potrebbe cambiare “abbiamo già discusso sull’argomento e ci stiamo lavorando.” ha dichiarato. “la nostra priorità era quella di avere una versione di Unity pronta per Wii U in modo tale da poterla testare.” ha poi aggiunto “adesso possiamo muoverci su altre piattaforme e vedere come renderle compatibili sia con Unity che con altri middleware. Il 3DS è un’ottima console che è posseduta da un gran numero di giocatori, vogliamo approfittarci proprio di questo punto. Anche perché sono molti gli sviluppatori che vorrebbero sviluppare sulla portatile, quindi stiamo lavorando per loro.“.

Non ci resta che attendere novità a riguardo quindi, sperando che Unity arrivi al più presto anche su Nintendo 3DS.

News
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
  • Per Spencer, il cross-play tra Ps4 e One è poco probabile
  • La Battle Royale di Fortnite è stata giocata da milioni di giocatori!
Seguici su Facebook