News

Microsoft ferma ufficialmente la produzione di Kinect!

Il colosso di Redmond ha annunciato oggi il fermo definitivo per la fabbricazione di nuove unità del sensore di movimento Xbox.

Oramai la decisione era nell’aria. Prima o poi sarebbe successo ed è oggi il giorno. Microsoft ha annunciato ufficialmente lo stop produttivo di nuove unità di Kinect.

Dal 2010 ad oggi, il sensore di movimento Microsoft è riuscito a ottenere risultati tutto sommato buoni: 35 milioni di unità vendute (per lo più mediante bundle o simili). La famosa periferica di movimento Kinect, purtroppo, non è riuscita a vendere quanto pronosticato dalla multinazionale americana. La decisione di non inserire su Xbox One X e S un collegamento diretto per periferica, ha sancito la morte “naturale” del dispositivo.

Ciò detto, però, molte tecnologie proprie di Kinect sono in via di sviluppo su altri dispositivi. Ad esempio, l’iPhone X utilizzerà gli algoritmi di PrimeSense nel sistema Face ID della fotocamera per la rilevazione della profondità.

Inoltre, Microsoft sta lavorando anche sugli Hololens, sviluppati dal creatore di Kinect, ovvero Alex Kipman. Il sensore di Microsoft per la realtà aumentata, infatti, utilizzerà un sensore appartenente al sistema di movimento. Detto ciò, alcune tecnologie proprie della periferica della casa di Redmond, continueranno a vivere in altre forme. Che cosa ne pensate in merito?

Fonte: Engadget.com

News
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
  • EA ha annunciato a sorpresa Burnout Paradise Remastered per console!
Seguici su Facebook