News

Il tema dell’odio sarà centrale in The Last of Us 2!

In occasione del panel del PlayStation Experience 2017, si torna a parlare nuovamente di The Last of Us 2.

Alla PlayStation Experience 2017 non è stato mostrato il gameplay di The Last of Us 2, ma abbiamo ricevuto delle informazioni piuttosto importanti riguardanti il tema principale che sarà affrontato nella nuova avventura per PS4 firmata Naughty Dog.

Neil Druckmann, il direttore creativo del team di sviluppo, ha affermato che a dispetto del primo capitolo, The Last of Us 2 metterà in scena una storia incentrata maggiormente sull’odio. Questo aspetto era stato evidenziato piuttosto chiaramente in occasione del trailer cinematico, mostrato alla Paris Games Week di qualche mese fa.

A proposito del destino di Joel, il protagonista del capitolo originale, invece Druckmann ha mantenuto il massimo riserbo, dando una risposta alquanto velata: “Tutti muoiono ad un certo punto.” Ritornando al tema dell’odio, lo sviluppatore ha comunque specificato che non mancheranno affatto scene di speranza ed altre condite da un senso di spensieratezza. L’obiettivo dei giocatori, in un certo senso, sarà quello di “fare” giustizia! Un’altra informazione degna di nota consiste nella conferma riguardante l’ambientazione; una bella porzione dell’avventura avrà scena nella città di Seattle!

Manca ancora parecchio alla fine dei lavori su The Last of Us 2, basti pensare che – parlando di percentuali – si è arrivati al 40% di sviluppo. A breve avremo nuove informazioni sul sequel, anche se per vedere qualcosa di veramente concreto, dovremo – per forza di cose – attendere l’E3 2018. Rimanete sintonizzati su Kingdomgame.it, per saperne di più!

 

News
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
  • EA ha annunciato a sorpresa Burnout Paradise Remastered per console!
  • Payday 2: ecco tutte le novità riguardanti la versione Nintendo Switch!
Seguici su Facebook