News

Il rinvio di Uncharted 4? E’ dovuto al finale, afferma Naughty Dog

Per una grande serie, ci vuole un finale grande e ambizioso.

Nella maggior parte dei casi, un videogioco viene rinviato per essere perfezionato e migliorato in ogni suo aspetto o magari perché la qualità ottenuta non è soddisfacente. Ovviamente queste decisioni spettano sempre al publisher, ma questa volta la decisione in oggetto sembra essere stata presa in toto dallo sviluppatore. Infatti Neil Druckmann, creative director di Naughty Dog, ci ha messi a conoscenza del vero motivo, che ha portato poi al rinvio dell’uscita di Uncharted 4: A Thief’s End. Stando alle parole di Druckmann, lo studio ha deciso di prendersi dei mesi in più per realizzare un finale congruo alle proprie aspettative. Ciò sarebbe dovuto anzitutto al fatto che si tratta dell’ultimo Uncharted con Nathan Drake nelle vesti di protagonista. 

Druckmann ha affermato che il rinvio ha portato un pò di delusione tra i fan della serie, ma questa sensazione sarà poi spazzata via dal gioco e con un finale alla sua altezza. Su questo non possiamo che essere d’accordo con Druckmann. E’ meglio godere di un capitolo curato con un gran finale, piuttosto che un episodio non perfezionato e con un finale raffazzonato, lontano dagli standard con cui Naughty Dog ci ha abitato negli ultimi anni.

Voi siete d’accordo con la scelta dello studio di sviluppo? Vi ricordiamo che Uncharted 4: A Thief’s End uscirà a marzo 2016, solo su PlayStation 4.

 

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook