News

Gears of War 4: Epic Games sviluppò il gioco per ben 6 mesi

L'inizio dello sviluppo era nelle mani di Epic Games. Questo prima della vendita della proprietà intellettuale a Microsoft.

Arriva un fresco retroscena riguardante lo sviluppo di Gears of War 4, il nuovo capitolo della leggendaria serie Xbox che si appresta ad arrivare quest’anno in esclusiva su Xbox One. Nel 2013 si sapeva poco e niente del gioco, ma secondo quanto emerso oggi, Epic Games era già a lavoro sul titolo, tanto da aver definito alcune importanti decisioni. Queste ultime, pensate, sono state mantenute anche oggi e riguardano la scelta del protagonista e la collocazione nel futuro della trama di questo quarto capitolo. 

The Coalition, il team che sta lavorando attualmente al titolo, ha pensato bene di non stravolgere gli unici punti decisi in prima battuta da Epic Games, quali lo sbalzo temporale di una ventina d’anni e il fatto di raccontare gli eventi con protagonista il figlio di Marcus Phoenix.

Gears of War 4 dovrebbe essere un capitolo molto più crudo, oscuro e tenebroso rispetto agli altri episodi della saga. The Coalition vuole trasmettere ansia e paure. Insomma, i nuovi “nemici” devono tornare a trasmettere terrore e inquietudine. Le premesse verranno rispettate? Speriamo vivamente di sì!

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook