News

Dragon Age: Inquisition non sarà proprio open world

Sarà più simile ad un Diablo o ad un Baldur's Gate come modalità di esplorazione

Negli ultimi mesi si è parlato in maniera ancora poco chiara su quello che potrebbe essere il mondo di gioco di Dragon Age: Inquisition. Dapprima gli sviluppatori avevano annunciato una grande libertà d’azione e di esplorazione prendendo spunto un pò da grandi rpg come quelli di Bethesda, per quanto riguarda le dimensioni della mappa di gioco. Adesso Mike Ladlaw di Bioware spiega che i vari territori da esplorare saranno suddivise in grandi aree dove potersi muovere liberamente ma pur sempre delimitate da caricamenti che preannuncio l’ingresso in una nuova, insomma non sarà completamente open world alla Skyrim per intenderci, ma come ampiezza sarà più simile ad un Baldur’s Gate.

 

Il gioco non ha ancora una data di uscita ufficiale ma si presuppone che esca verso l’autunno del 2014 per PS4, Xbox One e PC.

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook