News

Disponibile ora l’aggiornamento 7.0 di Project Cars per Playstation 4 e XboxOne

Il simulatore di Slightly Mad Studios prepara il terreno per i nuovi contenuti in uscita il 22 Dicembre

Una nuova update è pronta per essere scaricata dai proprietari del titolo Slightly Mad Studios per console Xbox One e Playstation 4, giusto in tempo per preparare il gioco ai nuovi contenuti Renault della settimana prossima.

E’ stato rivelato infatti, che gli sviluppatori del gioco vogliono concludere l’anno con un ultima aggiunta al gioco : il Renault Sport Pack in uscita questo 22 Dicembre.
La tanto chiacchierata release natalizia del pack comprende una varia mistura di veicoli Renault sia stradali che decisamente più corsaioli, dalle leggende come la Alpine A442B alla recentissima forumula renault 3.5
In particolare il pack comprende i seguenti veicoli:

  • 1978 Renault Alpine A442B
  • 2014 Renault Mégane R.S. 275 Trophy-R

  • 2009 Renault Mégane Trophy V6

  • 2015 Renault Sport R.S. 01

  • 2015 Formula Renault 3.5

La patch 7.0  del gioco pesa 2.0 GB su Playstation 4 e 3.2 GB su piattaforma Xbox One, tra le varie bugfix è facilmente riscontrabile come sia stato risolto il problema che garantiva un ingiusto vantaggio a chi avesse lasciato la campanatura dell’auto a zero.
Project Cars è il simulatore di guida sviluppato da Slightly Mad Studios per Xbox One e Playstation 4, elogiato più volte dalla critica per il realismo dei dettagli grafici e di guida, sarebbe un ottimo regalo da ricevere a natale per gli appassionati di corse e motori. Recensito all’uscita da noi nel caso qualcuno non ne fosse ancora convinto, è attualmente disponibile su Steam nella versione base a 49.99$ .

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook