News

Destiny 2.0 non abbandona i giocatori con problemi di spazio

Activision risolverà i problemi su old-gen presenti con il nuovo aggiornamento

Recentemente Activision ha rilasciato l’update 2.0 dedicato a Destiny, il gioco online di Bungie disponibile su PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 ed Xbox One. Questo aggiornamento però è così grande che chi possiede una piattaforma old-gen con pochi giga di hard disk sta avendo problemi ad installarlo, creando non pochi disagi tra gli utenti. Ma la compagnia non ha intenzione di abbandonare questi giocatori, ha infatti già due soluzioni a questo problema, come ha svelato il sito di GameSpot. Quello più semplice è di attendere una patch che permetterà di poter installare il suddetto aggiornamento su una chiavetta USB, purtroppo però Activision non ha ancora annunciato quando questa verrà rilasciata.

La seconda soluzione è invece quella di farsi inviare dal publisher una chiavetta USB sulla quale l’installazione sarà possibile, ma ovviamente per ottenere questo oggetto non basterà semplicemente richiederlo, ma bisogna essere degli utenti certificati. Per fare ciò dovete registrare un’account sul sito di Activision, collegarlo successivamente al proprio profilo PlayStation Network o Xbox Live, per poi inviare una richiesta sulla pagina di supporto. Purtroppo c’è un tempo limite per usufruire di questa “offerta”, le richieste potranno essere fatte fino al 15 settembre, dopo questa data non vi resterà che attendere la patch per installare l’update anche su altre chiavette USB. Vi consigliamo quindi di affrettarvi se avete anche voi questo problema, in caso contrario potete dormire sonni tranquilli.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook