News

Command & Conquer Gamescom 2013

Durante la conferenza stampa EA è stato mostrato il nuovo Command & Conquer. Questo capitolo verrà lanciato entro la fine del 2013 come servizio gratuito. L’idea è quella di puntare sulla frequente aggiunta di nuovi contenuti di gioco basandosi sul feedback ottenuto dai giocatori. Per chi fosse interessato è attualmente possibile iscriversi alla closed beta del titolo accedendo al seguente sito: www.commandandconquer.com 

 

Il vice presidente e general manager di EA ha affermato che Command & Conquer è un prodotto nato grazie al contributo dei giocatori e dovranno essere loro stessi a guidare il processo di progettazione del gioco. Afferma inoltre che i fan hanno chiesto fin da subito nuove missioni per la campagna e sono stati immediatamente accontentati.

Le prime missioni della campagna seguiranno l’alleanza Asia-Pacifico (APA), nel tentativo di stabilizzare un mondo ancora un volta sull’orlo della guerra. Dopo essere stata per anni titolare di un forte e quasi illimitato potere geopolitico l’APA di trova ora a dover far guerra su molti fronti. Da una parte l’Unione europea si fa sempre più forte e vogliosa di espandersi, dall’altra sanguinose guerre hanno strappato all’APA importanti stati satelliti.

Questo nuovo capitolo di Command & Conquer punta ad amplificare gli elementi classici del gameplay dando vita ad una nuova era di giochi per PC e regalando ai giocatori una maggiore fluidità nei controlli. Il titolo presenterà nuove modalità di gioco tra cui la possibilità di una modalità coop nella quale i giocatori dovranno difendersi da orde di nemici.

Command & Conquer sarà disponibile entro la fine del 2013.

 

 

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook