News

Call of Duty: Black Ops III ha incassato 550 milioni solo nei primi tre giorni

I record sono fatti per essere infranti e Treyarch l'ha dimostrato ampiamente.

Si sa, i record sono fatti per essere infranti e nonostante tutti i problemi e le preoccupazioni derivanti dalle differenze tra le versioni Xbox 360, PS3 rispetto a quelle di Xbox One, PS4 e PC; Call of Duty: Black Ops III ha fatto registrare il più grande incasso al lancio del 2015. Il merito non va esclusivamente solo al gioco poichè nel totale si contano anche le vendite di libri, soundtrack e tutto il materiale ad esso collegato. In ogni caso Activision ha confermato di aver incassato nei primi 3 giorni dal lancio ben 550 milioni di dollari.

Per confermare la supremazia di Black Ops 3 basti pensare che su PlayStation 4 il titolo è riuscito a battere il record del gioco più venduto al day one in digitale, un numero così alto da non essere stato battuto nemmeno dalle esclusiva Sony.

Call of Duty: Black Ops III è quindi per eccellenza il gioco più popolare del 2015, noi stessi lo stiamo giocando e vedrete presto la nostra recensione online. Parole di congratulazioni e di riconoscimento sono state rilasciate da alcune delle persone più influenti del mondo videoludico: Bobby Kotick (CEO di Activision Blizzard) Eric Hirshberg (Activision Publishing CEO) Adam Boyes (
Sony Computer Entertainment America VP e Developer Relations) e Bob Puzon (Vice Presidente Senior del merchandising di GameStop).

I fan di Call of Duty si sono fatti sentire, e hanno dato prova di quanto questo brand, tra critiche e quant’altro sia uno dei più solidi dell’intero mondo videoludico e con una community davvero molto ampia.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook