News

Blizzard offre un resoconto del 2016 e parla del suo prossimo futuro

Jeff Kaplan ci riassume quanto fatto durante l'anno, prima di passare al 2017.

Quest’anno per Blizzard è stato davvero straordinario, con Overwatch che ha saputo tenere testa da solo per tutto l’anno videoludico della software-house, riscuotendo un enorme successo tra critica e pubblico e riconfermando l’azienda nell’olimpo dei creatori di videogiochi online, con un continuo supporto ai giocatori e un costante e ravvicinato rapporto con il loro feedback.

A parlarcene è proprio Jeff Kaplan, direttore del gioco, che in un video ci offre un resoconto dell’anno attuale, che ormai sta per finire, e parla anche di quali saranno i programmi dell’azienda nel prossimo futuro con l’arrivo del 2017, soprattutto per quanto riguarda gli aggiornamenti di Overwatch. Innanzitutto, si parte ricapitolando i molteplici elementi aggiunti fino ad oggi, tra cui una modalità competitiva migliorata nel periodo tra la Stagione 1 e 2, oltre a modifiche all’indice di valutazione e alle partite di piazzamento durante la Stagione 3. Si cita anche l’arrivo di Ana e Sombra, delle relative difficoltà iniziali soprattutto in termini di bilanciamento e di come potranno essere meglio equilibrate in futuro, passando poi per le ulteriori aggiunte che sono state fatte nel corso del tempo, come la mappa Eichenwalde e la modalità Arcade accompagnata da una serie di altre modalità da poter giocare. Passando invece ai programmi per l’anno prossimo, si parte discutendo della mappa Oasi, che come preannunciato alla BlizzCon verrà ufficialmente pubblicata ad inizio 2017torneranno anche gli eventi stagionali, e a detta di Kaplan alcuni di questi saranno intuibili dai giocatori, mentre altri saranno completamente inaspettati. Un’altra miglioria che arriverà è quella dedicata alla comunicazione tra giocatori, in cui oltre a battute audio o parole preimpostate si potranno usare anche degli emote, personalizzabili e assegnabili fino a 4 tipi diversi a qualunque tasto vogliate, e la stessa cosa varrà per gli spray. Un’altra cosa strettamente legata alla comunicazione sarà l’arrivo di una chat di squadra che essenzialmente fungerà da sostituto della chat di formazione, e per accedervi immediatamente verrà assegnato un pulsante appositoIl team è anche al lavoro su nuovi e molteplici eroi, e nonostante lo stesso Kaplan ammetta che spesso molti dei prototipi che vengono sviluppati vengono abbandonati per via di molti motivi, sono già in lavorazione nuovi prototipi e un non ben identificato eroe su cui Kaplan starebbe puntando moltoSono inoltre in lavorazione oltre ad Oasi una serie di altre mappe ancora embrionali ed una nuova modalità di gioco tradizionale, e verranno apportati alcuni miglioramenti per quanto riguarda il panorama eSport, soprattutto per la Modalità Spettatore, in quanto molti hanno fatto richiesta di poter avere una mappa accessibile durante la visione di una partitasi sta anche cercando di attuare nuove funzionalità per questo settore anche grazie ai commenti e del feedback degli utenti. L’ultimo elemento preso in considerazione per il gioco è legato alle partite personalizzate, in quanto si potranno trovare più facilmente e senza dover necessariamente essere invitati per unirsi ad esse, e saranno accessibili dal server browser del gioco. Per ora è tutto, ma a detta di Kaplan sapremo molto di più in futuro, la versione 1.0 che arriverà sarà solida e avrà alcune funzionalità che saranno espanse nel corso del prossimo anno.

Per finire l’anno Blizzard riconferma la sua forte presenza e il suo forte supporto per questo titolo, con la volontà di espandere ancora molto il titolo e renderlo più vasto, ampio e variegato, tra nuove mappe, funzionalità e modalità inedite che andranno ad arricchire l’offerta generale del titolo, senza però trascurare alcun elemento integrante del gioco, proprio per offrire l’esperienza migliore sotto ogni punto di vista. Una programmazione decisamente corposa per la software-house, che come ogni occasione è intenzionata a donare il proprio impegno per migliorare e migliorarsi di volta in volta, senza mai abbandonare il giocatore.

Fonte: Tomshw.it

News
  • Dragon Ball FighterZ: annunciata la data d’uscita in Giappone
  • Esce oggi Elex, il nuovo GDR dei creatori di Gothic e Risen!
  • Un fantastico live action ci ricorda l’uscita di Call of Duty WW2!
  • Alle 16 di oggi giocheremo in diretta The Evil Within 2!
  • Life is Strange Before the Storm episodio 2 ha una data d’uscita!
Seguici su Facebook