News

Bethesda spinge Microsoft ad annullare il Gold per TESO

Bethesda non vuole far pagare l'abbonamento Gold per far giocare alla versione per console di The Elder Scrolls online

Come ricorderete bene, Zenimax Studios ha confermato che il suo MMO dedicato alla saga di The Elder Scrolls non sarà free-to-play, ma bensì richiederà un canone mensile per essere giocato. Probabilmente sarà questo il motivo che ha spinto Bethesda, nell’intento di non perdere troppi utenti, a chiedere a Microsoft di eliminare per The Elder Scrolls Online la necessità di essere iscritti anche al Live Gold, e quindi evitare di pagare due abbonamenti al posto di uno. Ovviamente stiamo parlando della versione per Xbox One, anche se bisogna ricordare che anche su Playstation 4 sarà necessario un abbonamento Plus per poter giocare online. Che quindi la compagnia stia, ancora segretamente, contrattando anche con Sony?

Bethesda ha anche dichiarato che “Microsoft ci ha risposto che per ora la situazione non si può cambiare, ma continueremo ad insistere per vedere se possiamo fare qualcosa. Appena avremo novità a riguardo vi faremo sapere”. Secondo voi come andrà a finire questa storia? The Elder Scrolls Online diventerà giocabile anche senza abbonamenti “esterni”? Per ora non possiamo che attendere novità a riguardo.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook