News

Annunciati i requisiti di sistema della versione PC di The Division?

La divisione russa di Ubisoft potrebbe aver annunciato anticipatamente i requisiti PC di The Division

Nel corso delle ultime ore, diversi utenti su Steam hanno ripetutamente segnalato che la divisione russa di Ubisoft avrebbe rivelato i requisiti ufficiali della versione PC di The Division, lo sparatutto MMO targato Ubisoft che in questi giorni sta facendo parlare molto di sé. Per il momento la software house francese non ha rilasciato alcun comunicato a riguardo, quindi prendete il tutto con le pinze, ma per dovere di cronaca vi riportiamo qui di seguito quanto emerso nel corso della giornata odierna:

Requisiti Minimi

  • Operating System: Windows 7 SP1, Windows 8.1, Windows 10 (only 64-bit versions)
  • Processor: Intel Core i5 2400 3.1 GHz or AMD FX @ 6100 @ 3.3 GHz
  • RAM: 6 GB
  • Video Card: NVIDIA GeForce GTX 560 or Radeon HD 7770 AMD (2GB VRAM)
  • Hard Drive: 40 GB
  • DirectX: DirectX June 2010
  • Sound Card: DirectX compatible
  • Input Devices: Windows-compatible keyboard, mouse, controller (optional)

Requisiti Raccomandati

  • Operating System: Windows 7 SP1, Windows 8.1, Windows 10 (only 64-bit versions)
  • Processor: Intel Core i7-3770 @ 3.5 GHz or AMD FX-8350 @ 4.0GHz
  • RAM: 8 GB
  • Video Card: NVIDIA GeForce GTX 970 (4 GB) or AMD Radeon R9 290 (4 GB) or better
  • Hard Drive: 40 GB
  • DirectX: DirectX June 2010
  • Sound Card: DirectX 9.0c support
  • Input Devices: Windows-compatible keyboard, mouse, controller (optional)

Ricordiamo a tutti i nostri utenti che The Division sarà disponibile nei negozi a partire dall’8 marzo 2016 su Playstation 4, Xbox One e PC.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook