News

Al lancio di The Division non sarà possibile commerciare con altri videogiocatori

Ubisoft ha informato gli utenti della totale mancanza di una qualche meccanica di commercio tra i videogiocatori, quantomeno durante il periodo di lancio del gioco

Nel corso degli ultimi giorni, Ubisoft non si è fatta problemi a rilasciare un numero impressionante di notizie a riguardo del suo attesissimo The Division, sparatutto MMO con una componentistica survival appena accennata dove decine e decine di giocatori dovranno collaborare o combattere tra loro per portare a casa quelle poche risorse ancora disponibili. Dopo le delucidazioni a riguardo della mappa di gioco e delle microtransazioni, è quindi giunto il momento di venire a conoscenza di qualche nuova informazione sul commercio che sarà presente all’interno del titolo. Più specificatamente, l’associate creative director del gioco, Julian Gerighty, ha recentemente confermato che i giocatori non avranno la possibilità di vendersi oggetti fra loro all’interno del titolo. Qui di seguito potete leggere quanto dichiarato:

“Questa feature non sarà presente al lancio, abbiamo preferito dare la priorità ad altre funzionalità. In ogni caso non abbiamo rinunciato definitivamente all’idea di inserirla, è una cosa che interessa a molti giocatori e potremmo lavorarci in futuro.”

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che The Division sarà disponibile nei negozi a partire dall’8 marzo 2016 su Playstation 4, Xbox One e PC.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook