Anteprima

The Wonderful 101: Anteprima

Solo un paio di mesi ci dividono dall’esordio di The Wonderful 101 sul mercato europeo; un gioco tanto strambo quanto ambizioso, partorito dalla geniale mente di Hideki Kamiya, lo stesso autore di brand del calibro di Resident Evil, Viewtiful Joe, Okami, Devil May Cry o Bayonetta, nonchè dai sempre attivi ragazzi di Platinum Games. L’ ascesa verso il successo d’interesse fra i videogiocatori, è arrivata soltanto nei mesi successivi alla presentazione di Wii U, soprattutto dopo i primi test con le Demo messe a disposizione nelle varie fiere. Dopo aver ascoltato il pensiero di conoscenti ed aver letto le discussioni nei vari forum, una cosa sembra certa: questo gioco non passerà facilmente inosservato.

La nuova Demo è stata giocata durante questi intensi giorni all’ E3 2013 ed è proprio attraverso questo evento che giungono le nuove informazioni riassunte in questa anteprima.

CONOSCIAMO MEGLIO I 101 “WONDERFUL”

Non c’è dubbio che l’azione proposta nell’esclusivo progetto di Platinum Games per Wii U, sia ispirata ai vecchi e tanto amati giochi Arcade, dove la frenesia dell’azione è ben compensata da una certa dote strategica, utile per limitare i danni e risparmiare i colpi migliori per i boss di fine livello.

In The Wonderful 101 saremo il capogruppo di un manipolo di eroi quasi improvvisato, chiamati a salvare la città di Blossom dalla minaccia aliena. Il nostro scopo sarà quello di radunare il maggior numero di persone predisposte ad unirsi al nostro gruppo e combattere i cattivi invasori. Ogni personaggio appartenente ai Wonderful avrà una propria storia e un particolare costume con relativo potere. Possiamo di volta in volta decidere a chi far guidare il gruppo, attaccare con colpi singoli, oppure scatenare tutta la furia dei nostri eroi attraverso delle mosse speciali. Queste mosse, orchestrate dai diversi eroi, sono certamente la cosa più bizzarra che si sia mai vista negli utlimi anni in un videogioco e ci permetteranno di unire i nostri personaggi per trasformarci in oggetti utili, oppure eseguire attacchi diventando vere e proprie armi. Basterà disegnare sul Touch Screen del GamePad una ‘ L ‘ rovesciata per utilizzare i nostri eroi come una pistola, oppure disegnare un cerchio per fare gruppo e salvare alcune persone pronte ad unirsi alla nostra causa. In base alla grandezza del nostro disegno decideremo quanti personaggi unire per infondere più efficacia al colpo. Ci sarà permesso di potenziare i nostri attacchi e acquistarne di nuovi tramite lo shop in-game, il luogo dove spendere i punti guadagnati in battaglia.

Le funzioni del Touch Screen non si fermano certo qui ed il secondo schermo diventerà un nuovo punto di vista quando uno o più personaggi entreranno in alcuni edifici, dandoci la possibilità di osservare contemporaneamente due luoghi diversi.
Lo schema dei controlli è il classico dei Beat’m up a scorrimento, dove la direzione dello stick analogico può essere combinata al salto e a diversi tipi di attacco. Anche la parata dai colpi nemici – generata dalla ‘fusione’ dei nostri eroi – è inclusa nel pacchetto, ma ovviamente non sarà sempre invalicabile e perderà potenza man mano che il nemico ci attaccherà.

LA STRADA E’ IL MIO RING…

Come ben visibile nelle immagini e nei filmati distribuiti in questi giorni, l’azione si svolgerà fra le strade della città di Blossom ma non nello stile Open World tanto caro nelle ultime produzioni, bensì con uno schema fisso da seguire, se pur libero in quanto ad esplorazione. Questo è molto utile per snellire le ricerche nelle fasi meno caotiche di gioco, invogliando l’utente a cercare continuamente le batterie di ricarica o i preziosi Wonderful difficilmente visibili a primo impatto.
Edifici da distruggere, elementi dello scenario con cui interagire e Boss mastodontici, fanno da sfondo a questo prezioso Beat’m Up puramente Arcade, condito da situazioni da ‘vecchia scuola’ in cui la strategia non potrà certo essere messa in secondo piano.
Niente solisti quindi e soprattutto temerari, ma azioni dettate dal buon senso anche in virtù degli eroi disponibili e delle batterie energetiche rimaste, sempre utili per scatenare le ormai famose mosse speciali.

… MA NON SENZA AMICI A GUARDARMI LE SPALLE

Sul fronte multiplayer sarà uno spasso giocarlo insieme ad altri 4 amici in una frenetica co-op locale, ognuno pronto a controllare il proprio gruppo di eroi. Sembra quasi di tornare ai vecchi e cari Final Fight o Double Dragon, giusto per citarne un paio, dove l’azione insieme agli amici è ancora oggi indimenticabile… questa volta però con diversi fattori aggiunti ed un gameplay che sembra promettere la reinvenzione del genere.

CONCLUDENDO…

The Wonderful 101 per Nintendo Wii U si preannuncia come un’esclusiva di un certo peso, capace di far scoprire questo genere molto amato negli anni ’80 e ’90 ad un pubblico non più abituato a certi schemi, ma soprattutto sembra essere in grado di mostrare alcune delle potenzialità introdotte da Nintendo con il GamePad della sua nuova console. L’azione tipicamente Arcade – godibile a ben 60 fotogrammi per secondo – mescolata ad un mutliplayer locale per un massimo di 5 giocatori, non è un fattore da sottovalutare in termini di longevità, ai quali si aggiungerà sicuramente una certa rigiocabilità dovuta dalla leggerezza e al divertimento con cui si affrontano le diverse missioni. Il 23 agosto 2013 scopriremo finalmente se le aspettative saranno rispettate, testando con mano quanto realmente valgono i nostri 101 Wonderful!

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook