Anteprima

Far Cry New Dawn – Anteprima, una Hope County post apocalittica!

Durante i The Game Awards 2018, è arrivato in pompa magna l'annuncio di Far Cry New Dawn, spin-off della famosa saga open world di Ubisoft.

A distanza di soltanto un anno dall’uscita di Far Cry 5, in pochi – compreso il sottoscritto – si sarebbero aspettati un annuncio con relativa data di uscita ravvicinata di un nuovo capitolo. Far Cry New Dawn, inoltre, è da considerarsi come un vero e proprio sequel dell’episodio cui segue il numero 5.

Chi di voi ha avuto la possibilità di giocare Far Cry 5? L’avventura ambientata nel Montana, precisamente nella città immaginaria di Hope County, narrava l’esistenza di una setta religiosa, capace di mettere in subbuglio l’intera località, sottomettendo gli abitanti limitandone così la libertà di pensiero e di condurre una vita normale.

NOTA BENE: Da questo momento in poi, ci saranno degli spoiler riguardanti Far Cry 5. Far Cry New Dawn è un sequel a tutti gli effetti. Se non avete giocato l’avventura del quinto capitolo e non volete rovinarvi l’esperienza, interrompete subito con la lettura. 

Far Cry New Dawn, come specificato poco più sopra, è il primo episodio ad avere una continuità con un capitolo principale della serie. 17 anni dopo, rispetto agli eventi principali, vi troverete, infatti, a solcare nuovamente le terre del Montana in una Hope County, profondamente cambiata per via delle enormi esplosioni nucleari che diedero vita a un’Apocalisse a tutti gli effetti.

In questo articolo, andremo a vedere insieme tutto ciò che sappiamo finora su Far Cry New Dawn, il primo episodio della saga a presentare un ambiente post-apocalittico che non rasenta l’inospitalità dei vari Fallout ma, al contrario, un mondo tutto nuovo da scoprire e rifondare fin dalle radici con un approccio più esplosivo che si avvicina alla visione proposta da Rage.

Un nuovo protagonista, nuovi villain e vecchie conoscenze…

In Far Cry New Dawn vestirete i panni di un nuovo protagonista che si troverà – suo malgrado – a dover fare i conti con un altro gruppo di fanatici ed estremisti, pronti a razziare qualsiasi tipo di risorsa presente nel territorio del Montana. Il trailer d’annuncio ha mostrato le due gemelle Mickey e Lou, le due gemelle leader di questo spietato gruppo di banditi fuorilegge.

Far Cry New Dawn offre un gameplay frenetico con delle componenti da vero GDR.

Il gunplay di Far Cry New Dawn è ancora più frenetico, rispetto a quello del quinto capitolo!

L’obiettivo del giocatore, ovviamente, sarà quello di contrastare le azioni di questa fazione dalle sembianze punk e decisamente sopra le righe, cercando di tenerli a bada. Come? Conquistando e/0 indebolendo gli innumerevoli avamposti e ottenendo più risorse possibili da destinare alla propria base chiamata Prosperity, una hub del gioco che funge da luogo di preparazione prima di affrontare le diverse attività. In questo luogo, dunque, sarà possibile creare armi improvvisate e dallo stile unico ed evocativo, veicoli con cui muovervi nell’immensa mappa della “nuova” Hope County e per reclutare mercenari (controllati dall’intelligenza artificiale), propensi ad accompagnarvi nelle missioni – apparentemente suicide – che deciderete di affrontare per il bene della comunità.

Un gunplay più frenetico e un’impostazione da GDR!

Il primo colpo d’occhio con Far Cry New Dawn è davvero gradevole. Non ci sono enormi miglioramenti rispetto al quinto capitolo, anche se abbiamo notato una gestione migliore del binomio luci e ombre con degli effetti e una caratterizzazione di nemici, armi e strutture davvero ispirata. Il gunplay ci è parso molto più frenetico con un’attenzione marcata a rendere spettacolari le azioni da poter effettuare, a scapito di quei farabutti parassiti che cercheranno di portarvi via tutte le risorse. Una particolarità di questo nuovo episodio è la presenza di un’icona ritraente la barra vitale dei nemici sopra la loro testa, un po’ come avviene per tutti quei titoli basati sul potenziamento del proprio alter-ego e sulle attività di grinding, come ad esempio Destiny 2 e Tom Clancy’s The Division.

Non solo Hope County!

Le intenzioni di Ubisoft, quindi, appaiono piuttosto chiare; l’idea di dare vita a un Far Cry New Dawn che possa vivere nel corso del tempo, anche dopo aver terminato la storyline principale. Questo scaturisce dal fatto che le attività, una volta completate, non saranno affatto definitive. Prendiamo come esempio di avamposti. Questi ultimi, dopo essere stati da voi conquistati, potrebbero essere a loro volta (anzi, lo saranno quasi sicuramente) riconquistati dai nemici. Detto questo, vi troverete – spesso e volentieri – a dover rieseguire delle attività, magari già affrontate e portate a termine in passato.

Le spedizioni rappresentano una vera e propria novità per Far Cry New Dawn e tutta la saga.

Far Cry New Dawn sarà ricco di attività da svolgere, fra cui una novità rappresentata dalle “Spedizioni”!

Una sostanziosa novità è rappresentata dalle cosiddette “Spedizioni”, una serie di attività che sarà possibile affrontare al di fuori di Hope County. Si tratta, per lo più, di incarichi end-game da affrontare dopo che vi verranno mostrati i titoli di coda della storia principale. Questa sorta di rinascita in tutto e per tutto, dunque, mi interessa particolarmente. Ad oggi, tuttavia, sono molte le incognite a cui non possiamo trovare una risposta. Prima fra tutti l’efficienza dell’intelligenza artificiale, dimostratasi decisamente sottotono in Far Cry 5. Bisognerà poi valutare come verrà gestita la cooperativa con gli altri giocatori.

Concludendo…

Far Cry New Dawn è un gioco molto interessante che potrebbe seriamente aprire una nuova strada alla serie. Nonostante i buonissimi propositi, ci sono alcuni aspetti che mi hanno lasciato piuttosto interdetto:

  • Come mai Ubisoft ha deciso di annunciare una produzione appartenente a una serie di questo calibro, soltanto a due mesi dall’uscita ufficiale nei negozi?
  • Il prezzo di vendita di Far Cry New Dawn sarà di 45 euro. A cosa è dovuto questo prezzo minore, rispetto a una produzione del genere?
  • Ci troviamo davanti a un prodotto stand-alone alla Uncharted L’eredità perduta oppure a una produzione vicina a Fallout 76 (ossia che sarà migliorata nel corso dei mesi)?

Che cosa ne pensate a riguardo?

Vi ricordiamo che Far Cry New Dawn sarà disponibile a partire dal 15 Febbraio 2018 per PC, PS4 e Xbox One.

Se siete arrivati fino a qui, vuol dire che avete apprezzato il nostro lavoro… Qualora siate intenzionati a preordinare fin da ora Far Cry New Dawn, potete farlo mediante il nostro link di affiliazione ad Amazon. In questo modo, una piccola – ma significativa – percentuale della vendita finirà nelle casse di Kingdomgame.it, senza alcun costo aggiuntivo a vostro carico.

News
  • Assassin’s Creed: dove sarà ambientato il prossimo capitolo? Ecco i primi rumors!
  • Tutte le informazioni da sapere sull’Italian Video Game Awards!
  • COD WW2: i responsabili del gioco lasciano Sledgehammer Games!
  • Metal Gear Survive: Konami ha pubblicato il trailer di lancio
  • I ragazzi di Deck13 sono tornati a parlare di The Surge 2
Seguici su Facebook