Rivelata la lista ufficiale dei giochi nominati alle premiazioni della Independent Games Festival

Molteplici i titoli proposti per questa corposa lista.

scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
Vediamo quali titoli potrebbero ottenere i consensi della giuria! Vediamo quali titoli potrebbero ottenere i consensi della giuria!

Il nuovo anno ormai è iniziato da più di una settimana, e questo periodo diventa un tempo di conclusioni, un tempo in cui si tirano le somme e si valuta ciò che ci è piaciuto e ci è rimasto impresso, e quindi come consacrare questo inizio anno se non con delle premiazioni, in questo caso parliamo dell'IGF, alla sua diciannovesima edizione, in cui andremo a vedere la lista ufficiale dei titoli nominati per le rispettive categorie, selezionati da una corposissima lista di ben 650 giochi proposti, ridotti a 60 finalisti. Per l'occasione, l'evento, che ricordo si terrà l'1 marzo in diretta dalla GDC, sarà condotto dalla nota sviluppatrice Nina Freeman, che già in passato ha presenziato alla GDC per parlare dei propri lavori. Andiamo quindi a vedere assieme quali saranno i giochi nominati:

Miglior gioco sviluppato da studenti

  • Diaries of a Spaceport Janitor (Sundae Month)
  • Lily, Colors of Santa Luz (Lily, Colors of Santa Luz Team)
  • Un Pas Fragile (PAF team)
  • FAR: Lone Sails (Mr. Whale's Game Service/Mixtvision)
  • Frog Climbers (TeamCrew)
  • Bamboo Heart (Sokpop Collective)

Menzioni onorevoli: Awkward Dimensions Redux (StevenHarmonGames), DYO (Team DYO), Code 7 — Episode 0: Allocation (Goodwolf Studio) and You Must be 18 or Older to Enter (Seemingly Pointless).

Eccellenza in Audio

  • The Flame in the Flood (The Molasses Flood)
  • GoNNER (Art in Heart)
  • Virginia (Variable State)
  • Hyper Light Drifter (Heart Machine)
  • Everything (David OReilly)
  • Inside (Playdead)

Menzioni onorevoli: 1979 Revolution: Black Friday (iNK Stories), Kingdom: New Lands (Noio), Dropsy (Tendershoot, A Jolly Corpse), Diaries of a Spaceport Janitor (Sundae Month), Sentris (Timbre Interactive) and TumbleSeed (TumbleSeed Team).

Eccellenza in Design

  • Imbroglio (Michael Brough)
  • Ultimate Chicken Horse (Clever Endeavour Games)
  • Duskers (Misfits Attic)
  • Overcooked (Ghost Town Games)
  • Event[0] (Ocelot Society)
  • Quadrilateral Cowboy (Blendo Games)

Menzioni onorevoli: She Remembered Caterpillars (jumpsuit entertainment), Elsinore (Golden Glitch Studios), Inside (Playdead), Antihero (Tim Conkling), Replica (Somi) e Space Pirate Trainer (I-Illusions).

Eccellenza in Narrativa

  • Ladykiller in a Bind (Love Conquers All Games)
  • 1979 Revolution: Black Friday (iNK Stories)
  • Virginia (Variable State)
  • Orwell (Osmotic Studios)
  • Event[0] (Ocelot Society)
  • One Night Stand (Kinmoku)

Menzioni onorevoli: A Normal Lost Phone (Accidental Queens), The Lion's Song (Mi'pu'mi Games), Far from Noise (George Batchelor), Inside (Playdead), Stardew Valley (ConcernedApe), Burly Men at Sea (Brain&Brain) and Sorcery! 4 (inkle/Steve Jackson).

Eccellenza in Arte Visiva

  • The Flame in the Flood (The Molasses Flood)
  • Inside (Playdead)
  • Virginia (Variable State)
  • Old Man's Journey (Broken Rules)
  • Hyper Light Drifter (Heart Machine)
  • She Remembered Caterpillars (jumpsuit entertainment)

Menzioni onorevoli: Inks (State of Play), Night in the Woods (Infinite Fall), Mu Cartographer (Titouan Millet), Future Unfolding (Spaces of Play), Sundered (Thunder Lotus Games) e Un Pas Fragile (PAF team).

Nuovo Award

  • Islands: Non-Places (Carlburton)
  • Close (Tobias Zarges and Moritz Eberl)
  • Diaries of a Spaceport Janitor (Sundae Month)
  • Oiκοςpiel, Book I (David Kanaga)
  • Everything (David OReilly)
  • Virginia (Variable State)
  • Mu Cartographer (Titouan Millet)
  • Lieve Oma (Florian Veltman)

Menzioni onorevoli: Memoir En Code: Reissue (Alex Camilleri), Far from Noise (George Batchelor), Ladykiller in a Bind (Love Conquers All Games), Witchball (S.L.Clark), Project Perfect Citizen (Bad Cop Studios), Wheels of Aurelia (Santa Ragione) e Quadrilateral Cowboy (Blendo Games).

Gran Premio Seumas McNally

  • Inside (Playdead)
  • Stardew Valley (ConcernedApe)
  • Quadrilateral Cowboy (Blendo Games)
  • Event[0] (Ocelot Society)
  • Hyper Light Drifter (Heart Machine)
  • Overcooked (Ghost Town Games)

Menzioni onorevoli: 1979 Revolution: Black Friday (iNK Stories), Orwell (Osmotic Studios), Imbroglio (Michael Brough), Virginia (Variable State), Duskers (Misfits Attic) e Oiκοςpiel, Book I (David Kanaga).

Come già detto in precedenza, la lista dei titoli è molto ampia e davvero variegata, andando a toccare generi differenti e prendendo di ognuno di questi i titoli più validi, stuzzicando l'interesse di molti videogiocatori. Interessante anche notare che nella miriade di giochi sconosciuti si trovano alcune conoscenze più prominenti, tra cui Inside, l'acclamatissimo titolo di Playdead, Hyper Light Drifter con la sua grafica 8-bit, il thriller interattivo Viriginia ma anche Stardew Valley e The Flame in the Flood. Davvero una selezione difficile ma ben riuscita, per un evento che saprà tenere alto il livello di attenzione.

Fonte: Polygon.com

Anthony Gatto

Anthony è un ragazzo che nutre una passione viscerale per i videogiochi sin da piccolo e che ha deciso di farne un lavoro, in cui mettere in risalto il suo amore per una forma d'arte che lo accompagna ormai da sempre e condividere con tutti la voglia di discutere e confrontarsi sull'arte videoludica